Cerca

made-in-italy

Ied Roma presenta la performance 'Around'

Ied Roma presenta la performance 'Around'

Roma, 5 lug. (Labitalia) - Una performance di moda, omaggio alla molteplicità delle suggestioni di cui una mente curiosa può godere se si apre al mondo e alla storia. Si chiama 'Around' e sarà presentata domani, 6 luglio, nella cornice scenografica dell’Acquedotto Felice, a Roma, dalla scuola di moda di Ied.

"La moda e la creatività tendono alla ricerca del bello e dell’equilibrio, e nulla più della commistione tra culture, epoche storiche, luoghi diversi - spiega una nota - ci trasmette queste sensazioni di bellezza e serenità. Un 'day after' al positivo, il superamento di quella sottile linea di confine che ci riporta a una dimensione più saggia e rispettosa di qualcosa che va oltre la nostra esistenza: la nostra Terra intesa come unicum di luoghi, storia e culture da vivere con curiosità, esplorandone ogni angolo e ogni aspetto".

"'Around', appunto: concetto inteso in senso temporale, con commistioni tra lavorazioni tradizionali e tecnologie più avanzate, in senso geografico, con chiari richiami al nomadismo e all’importanza di sapersi adattare a luoghi diversi dal nostro, in senso culturale, con contaminazioni tra aspetti culturali di popolazioni diverse e quanto mai lontane", sottolinea.

"Il movimento, il nomadismo, la ricerca e il superamento di nuovi orizzonti in una comunità globale - continua la nota - fanno da padroni, sotto le arcate rassicuranti delle vestigia tra le più antiche della nostra civiltà. Una community di giovani talenti creativi provenienti da paesi e culture diversi, che a Roma hanno trovato il luogo ideale dove materializzare le loro idee, nutrendosi dello scambio osmotico tra tradizioni diverse, della contemplazione del passato più remoto, della ricerca di tecniche nuove e avanguardistiche".

L’acquedotto si animerà così per una notte di suggestioni fatte di luci, suoni e colori, diventando la cornice ideale agli outfit dei giovani fashion designer della scuderia Ied. La commistione con le altre forme di creatività, già sperimentata in passato, si arricchisce oggi di un nuovo messaggio a cavallo tra l’esperienza del passato e la proiezione verso il futuro: l’opera dell’uomo, qualsiasi essa sia, ha continuità solo se è in sintonia con la natura e la storia.

Ed è così che il giovane russo vede nascere la sua ispirazione dai temi del carnevale sardo, o il giovane coreano creatore di accessori reinterpreta le lavorazioni tradizionali italiane declinandole in una sinfonia di bianco e nero, che nella sua cultura rappresenta l’universo. E ancora il nomade urbano, il cui abbigliamento versatile e tecnico scopre nuove funzioni, diventando ora tenda ora sacco a pelo.

Il tutto ruota intorno alla persona, al corpo umano, fulcro attorno il quale ('Around') si sviluppano i capi dalle cuciture circolari che seguono la sagoma della figura umana, o la body bag supertecnologica che si adatta alle forme del corpo di chi le indossa.

E ancora 'Around', perché la collezione spazia su tutte le tipologie di prodotto: dallo sportswear alla gran sera, dall’intimo alla sposa, dal pap all’alta moda artigianale, con un occhio alle lavorazioni tradizioni rese attuali per far si che non vadano perdute per una chiave di lettura moderna che non rinuncia alle radici culturali della creatività.

“'Around' è una collezione attraversata dalla tensione di riportare al centro la persona: una scelta - ha dichiarato Nerina Di Nunzio, neo direttore Ied Roma - che anticipa il tema del prossimo anno accademico di Ied Roma, che esprime il desiderio di riconciliare la ricerca funzionale a quella poetica, capace di sorprendenti riconciliazioni con la natura più autentica. Il linguaggio universale della moda è da oggi nelle mani dei nostri diplomati in Fashion Design, Design del Gioiello e Shoes and accessories design: futuri protagonisti delle scene internazionali come Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog