Cerca

made-in-italy

Dal Gambero Rosso Guida al migliore Street Food

Dal Gambero Rosso Guida al migliore Street Food

Roma, 21 lug. (Labitalia) - Arriva la guida Street Food 2017 del Gambero Rosso. Giunta alla quarta edizione, racconta un mondo multiforme come il cibo di strada, "testimone dei tempi, di un modo di mangiare fuori casa più social e in continua evoluzione, e sempre più attento a qualità e sostenibilità", come sottolinea una nota. Le nuove aperture dedicate al consumo facile e veloce nei mercati, la grande partecipazione agli eventi appositamente organizzati, gli chef che decidono di passare dai fornelli delle loro cucine al bancone di un furgoncino o di un negozio, confermano, infatti, il grande successo dello street food made in Italy.

"Per raccontarlo - spiega il Gambero Rosso - abbiamo compiuto un nuovo e entusiasmante viaggio lungo tutto lo Stivale per scoprire le trasformazioni di una cucina che affonda le radici nella tradizione ma che sa guardare al futuro, coniugando felicemente ricette della memoria e grinta manageriale".

Sono 450 gli indirizzi selezionati, "rappresentativi di un perfetto equilibrio tra precisione del dettaglio e atmosfera pop, e dell’attitudine a guardare al cibo come qualcosa di vitale, in costante trasformazione; come sempre, la scelta tiene conto di qualità delle materie prime utilizzate, valorizzazione del territorio, originalità della formula". Non mancano venti nuove ricette di ogni regione, dedicate tutte al fritto, emblema del cibo di strada.

Anche quest’anno, la guida Street Food del Gambero Rosso elegge i nuovi campioni regionali, insieme a due premi speciali: Street Food da chef, per la rielaborazione inedita di un piatto tipico dello street food nell'alta cucina, e Street Food on the road, dedicato alla migliore proposta di cibo di strada itinerante.

L’edizione 2017 della guida Street Food del Gambero Rosso è stata realizzata in collaborazione con Generali Italia. "Grazie alla sintonia tra i due brand, entrambi impegnati, ognuno nel proprio ambito, a promuovere e valorizzare le eccellenze territoriali italiane, Gambero Rosso - sottolinea la nota - darà il suo contributo a #Viviamopositivo, l’iniziativa organizzata da Generali e The Gira. Il tour che ha lo scopo di esaltare le bellezze del nostro paese quest’anno sarà arricchito da un nuovo elemento: il cibo nella sua versione street food. Cuore del tour, saranno gli 'Aperitivi in Rosso': in ogni tappa gli agenti di Generali Italia organizzano, con il supporto di Genagricola, holding agroalimentare di Generali, aperitivi studiati per coinvolgere, oltre ai clienti, anche la città con le persone e le attività commerciali e imprenditoriali locali".

"Grazie al contributo progettuale e organizzativo di Competitive Mind che coordina l’intero tour, a rendere l’evento ancora più speciale sarà la trasformazione di 10 tappe in altrettanti set con protagonista Max Mariola, uno dei talent più amati e seguiti di Gambero Rosso Channel, che incontrerà in ogni tappa un’eccellenza dello street food italiano selezionato dalla Guida 2017 e lo farà conoscere al pubblico presente agli eventi e a tutti i numerosi fan che da settembre potranno seguire le gustose performance della nuova serie 'Special Max: viaggio nello street food italiano', sintonizzandosi su Gambero Rosso Channel, canale 412 di Sky", conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog