Cerca

lombardia/milano

Torna theMicam per rispondere a sfide mercato globale

Torna theMicam per rispondere a sfide mercato globale

Milano, 30 ago. (Labitalia) - Rispondere alle sfide del mercato globale per fare business in un mondo che cambia è possibile, grazie alla forza di un prodotto di qualità e di un know how sempre più qualificato. Sono queste le premesse dell’82esima edizione di theMicam, la manifestazione di riferimento a livello internazionale per il mondo della calzatura, in scena a Fiera Milano (Rho) dal 3 al 6 settembre.

Sono attese più di 1.400 aziende all’appuntamento fieristico a cui gli operatori guardano sempre con il massimo interesse non solo per conoscere in anteprima le nuove collezioni, ma soprattutto perché la manifestazione è il termometro più affidabile del mercato e di un comparto di punta del made in Italy, che occupa oltre 77mila addetti diretti in quasi 5mila aziende.

Vasta la proposta espositiva, quest’anno arricchita dalla presenza di Missoni, Pollini, F.lli Borgioli e Gattinoni, marchi storici dell’alta moda italiana. Rinnovate anche le aree espositive che vedono la presenza del settore luxury affiancato da un’area dedicata al design del prodotto (International designers Area); il settore contemporary, stile contemporaneo; l’area iKids dedicata alle calzature dei bambini e affiancata dalla iKids Square, e infine le aree active e cosmopolitan dedicate al tempo libero.

Sarà proiettato il cortometraggio 'Niente per caso' voluto dal consorzio Vero cuoio italiano. Si tratta di uno short fashion movie che rende omaggio al sistema moda italiano: un excursus degli ultimi 50 anni con il focus sulla calzatura, un viaggio di fantasia in luoghi misteriosi e affascinanti con personaggi straordinari che si raccontano in tutte le lingue del mondo e vestono con eleganza l’Italia. Protagonista di questo speciale progetto è Caterina Murino, attrice italiana di successo e una delle più autentiche rappresentanti dell’eleganza nel mondo.

Per Assocalzaturifici, il 2016 per il settore calzaturiero "si è aperto all’insegna della cautela e stabilità: la ripresa lungamente attesa non è ancora arrivata e il settore, che da sempre rappresenta uno dei pilastri della moda italiana, non è ancora uscito dalle secche della crisi".

“Nel trimestre gennaio-marzo del 2016 -afferma Annarita Pilotti, presidente di Assocalzaturifici- le esportazioni hanno mantenuto le posizioni, crescendo del 2,2% in valore a cui non corrisponde una crescita dei volumi che calano del 2%. I pochi mercati in netta crescita come gli Stati Uniti, sono appannaggio di un numero limitato di imprese. theMicam è l’occasione giusta per il rilancio del calzaturiero e rappresenta un appuntamento imperdibile per tutti gli addetti ai lavori che in fiera avranno la possibilità di incontrare buyer di tutto il mondo, per stabilire o consolidare relazioni d’affari e finalizzare al meglio le strategie commerciali internazionali”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog