Cerca

made-in-italy

Olio Igp Sicilia al centro dell''Isola del Tesolio'

Palermo, 12 set. (Labitalia) - Appuntamento a Palermo, dal 16 al 18 settembre, per la decima edizione de 'L’Isola del Tesolio', manifestazione interamente dedicata all’olio extra vergine di oliva siciliano, organizzata e promossa dal Co.Fi.Ol. (Consorzio della filiera olivicola). Tre giornate intense in cui produttori, buyer e giornalisti si confronteranno sulle tematiche relative all’importante traguardo raggiunto del riconoscimento dell’Igp Sicilia (Indicazione geografica protetta). La Sicilia produce circa 50 mila tonnellate all’anno di olio extravergine d’oliva, di queste soltanto il 10% è destinato all’esportazione. Con il riconoscimento del marchio Igp si punta a rilanciare e incrementare la quota export nel prossimo futuro.

Giunta alla sua decima edizione, la manifestazione ha da sempre l’obiettivo primario di promuovere la cultura di quello che è stato definito come 'l’oro verde di Sicilia'. Si comincia venerdì 16 settembre: operatori commerciali e stampa specializzata avranno l’opportunità di incontrare una selezione dei migliori produttori di eccellenza del comparto olivicolo e agroalimentare siciliano. Cuore della manifestazione sarà la giornata di sabato 17 settembre con il convegno 'Olio Igp Sicilia e aggregazione di filiera. Una scommessa vincente', che si svolgerà alle ore 9, presso l’Hotel La Torre di Mondello.

Al convegno, oltre ad Annamaria Buccellato, presidente del Co.Fi.Ol., e Manfredi Barbera, amministratore delegato della Premiati Oleifici Barbera, prenderanno parte l’assessore regionale all'Agricoltura, sviluppo rurale e pesca mediterranea, Antonello Cracolici, l’europarlamentare con delega all’agricoltura, Michela Giuffrida, il rettore dell’Università degli studi di Palermo, Roberto Micari, e il direttore acquisti di Coop Alleanza 3.0, Giorgio Gabrielli.

Tra le novità di quest’anno, il patrocinio da parte di Coop Alleanza 3.0, fondata il 1° gennaio 2016, che con i suoi 419 punti vendita e 2,7 milioni di soci rappresenta una delle cooperative più grandi d'Europa, derivante dalla fusione tra Coop Adriatica, Coop Estense e Coop Consumatori Nord Est. Nell’ambito del convegno verranno inoltre premiati con 'L’Oliva d’oro' i personaggi che, nei rispettivi settori, si sono dimostrati nel corso dell’anno dei veri e propri ambasciatori nella promozione dell’olio extravergine di oliva siciliano. Si prosegue alle 14,30 con una tavola rotonda di approfondimento in cui i produttori siciliani potranno confrontarsi con i dirigenti dell’Irvo (Istituto regionale vini e oli) sulle tematiche relative al riconoscimento dell’Igp 'Olio extravergine d’oliva Sicilia'.

La registrazione del marchio costituisce, infatti, un valore aggiunto per uno dei prodotti simbolo del comparto agroalimentare siciliano. Il marchio certificherà che la coltivazione, la molitura e tutto il processo di produzione verrà realizzato in Sicilia. Una doppia tutela sia per i consumatori, che saranno così messi al riparo dalle frodi grazie alla tracciabilità lungo tutta la filiera, che per i produttori siciliani, ai quali verrà riconosciuta l’eccellenza del proprio olio nei mercati nazionali e internazionali.

'L’Isola del Tesolio' si concluderà domenica 18 settembre con le visite guidate alle aziende della filiera olivicola Co.Fi.Ol. da parte dei buyer e dei giornalisti. Un ulteriore occasione per gli addetti ai lavori per conoscere altre realtà della Sicilia che hanno fatto dell’eccellenza un punto di forza della propria filosofia produttiva.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog