Cerca

made-in-italy

Al Lingotto Fiere seconda edizione di Gourmet Expoforum

Al Lingotto Fiere seconda edizione di Gourmet Expoforum

Torino, 9 nov. (Labitalia) - Layout rinnovato e spazi raddoppiati per l’edizione 2016 con un nuovo percorso espositivo suddiviso in 5 settori merceologici. Futuro e innovazione del fuori casa professionale tornano protagonisti a Torino per la II edizione di Gourmet Expoforum, biennale del settore Ho.re.ca. e Food & Beverage in programma dal 13 al 15 novembre a Lingotto Fiere di Torino. Tra gli ospiti di spicco gli chef Davide Oldani, Igles Corelli, Giancarlo Perbellini, Matias Perdomo, Giorgione, il maestro pasticcere Iginio Massari, il pizzaiolo Enzo Coccia, il barman Massimo D’Addezio, il maestro panificatore Gabriele Bonci, il maître Alessandro Pipero e il famoso critico mascherato Valerio Massimo Visintin.

Un progetto nato nel 2015 da una strategica collaborazione tra GL events Italia, filiale italiana del player mondiale nell’organizzazione di eventi, tra cui Sirha Lyon e Bocuse d’Or, e Gambero Rosso, azienda Global Trend Leader & Educator nel settore wine-travel-food, che si consolida con la firma dell’accordo quadriennale tra le due società per la realizzazione della seconda e terza edizione dell’evento (nel 2018) e per lo studio e la realizzazione di iniziative ed eventi enogastronomici sul territorio nazionale e internazionale fino al 2019.

Per l’edizione 2016, quindi, Gourmet raddoppia lo spazio espositivo con un percorso suddiviso in 5 settori merceologici. Un’area è dedicata ad attrezzature, forniture, arredi e complementi d’arredo, una è riservata al beverage, uno spazio alla comunicazione, servizi, start up, enti ed editoria, una quarta area al food - pane, pasta, pizza - e uno spazio al caffè, macchine da caffè, tè, pasticceria e gelateria. Il cuore pulsante della manifestazione rimane il Forum, ideato e coordinato dal team redazionale di Gambero Rosso, un insieme di incontri tenuti da esperti di settore sviluppato secondo quattro modalità: i dibattiti del Forum, i Workshop, le Degustazioni e le master class nell'Area Mixology.

Tra le novità di questa edizione, il Forum Giovani, coordinato dalla Gambero Rosso Food & Wine Academy in collaborazione con Scae (Speciality Coffee Association of Europe), Conpait (Confederazione pasticceri italiani) e Pasticceria Internazionale. È rivolto soprattutto ai ragazzi degli istituti alberghieri e a tutti coloro che desiderano trovare occupazione in un settore che richiede sempre nuove figure professionali, in grado di adattarsi alle varie esigenze e alle diverse richieste del mercato.

Con 'Spirits, i maestri del cocktail', direttamente dagli studi di Gambero Rosso Channel, le barlady e i barman più famosi di Italia capitanati da Massimo D'Addezio. Due i punti centrali pensati da Gambero Rosso: l’Area Mixology e il Concept Bar. All’interno dell’Area Mixology si parla dei prodotti delle aziende leader del settore - Gin, Rum, Vermouth, Grappa, Liquori, Metodo Classico Italiano - e del loro utilizzo nei cocktail. Per degustare le creazioni di Massimo D'Addezio, Oscar Quagliarini, Samuele Ambrosi, Mirko Turconi, Carlotta Linzalata e Cinzia Ferro ci si sposta invece nel Concept Bar, area dedicata a buyer, operatori del settore e stampa specializzata.

Altre new entry di questa edizione sono l'Olive Oil Bar e l'Enoteca del Gambero Rosso. Il primo è uno spazio importante dedicato all'extravergine, alle aziende di eccellenza e all'assaggio dei loro prodotti, seguito sempre da un esperto del Gambero Rosso. Nell'enoteca si ha la possibilità di degustare i vini assieme ai redattori della guida Vini d'Italia del Gambero Rosso. Il Forum offre un fitto calendario di incontri, tavole rotonde, degustazioni e workshop curati dagli esperti di Gambero Rosso, contest organizzati da Scae, incontri con l’esperto presso lo spazio Ascom e show cooking all'interno dello Spazio Alternative tenuti dagli chef della Federazione italiana cuochi. Gli appuntamenti in programma sono rivolti ai professionisti e ai futuri imprenditori.

Tra i Forum per i ristoratori, il panel dedicato alla costruzione del menu e della carta dei vini evitando gli errori. Le differenze tra la gestione di un ristorante di città e uno di provincia è il tema centrale del panel Ristorazione, 'Andata e ritorno in città', mentre un incontro è dedicato ai consigli su come progettare e gestire un ristorante di successo. Da non perdere l’appuntamento con Davide Oldani, che racconta l’evoluzione del suo modello e quello con i vincitori dei Tre Gamberi nella guida Ristoranti d'Italia 2017 del Gambero Rosso che parlano del ruolo sociale e culturale della trattoria moderna.

A Gourmet sono in programma anche incontri sui temi più attuali del momento come quello organizzato da iFood sui nuovi linguaggi del cibo e l’incontro di Davide Valpreda sulle nozioni base di social media marketing. Numerosi i workshop in programma che affrontano argomenti importanti come lo spreco zero della cucina circolare di Igles Corelli e l‘utilizzo degli essiccatori; la filiera che tocca tutte le fasi della produzione, dal seme al raccolto, dall'abbattimento al trasporto; l'olio e la tecnica degli abbinamenti, il caffè nella ristorazione, come migliorarlo.

E ancora il Viaggio nello Street Food italiano con Max Mariola o il food pairing con cocktail, sake e rum in purezza. Ne parlano i barman Massimo D'Addezio e Mirko Turconi, la sommelier Simona Beltrami e gli chef Ivan Milani e Marcello Trentini. Ancora, sono molti gli incontri in programma sui temi legati ai barman, pasticceri, cioccolatieri e gelatieri: caffè (espresso e filtro), come conoscerlo e saperlo scegliere, il gelato, stili produttivi e modelli imprenditoriali e aprire una pasticceria, dal laboratorio al banco. Il dolce è protagonista nell'incontro di Iginio Massari: La nascita di un dolce, dalla progettazione alla realizzazione. Si parlerà di tecnologia al servizio della tradizione e di dolci, cocktail, birre e caffè nella ristorazione.

A proposito di birre sono due gli incontri dedicati al panorama brassicolo: La carta della birra, Dieci etichette in carta, giuste per il menu e Gli stili all'italiana. Non mancano gli appuntamenti dedicati al cioccolato, con il workshop sulle tecniche di temperaggio e l'approfondimento tenuto anche da Guido Castagna su Blend, monorigine, cru e criollo. Tra gli appuntamenti in programma dedicati ai professionisti dell’arte bianca, l’incontro con Gabriele Bonci, il guru italiano della panificazione, che racconta 'Il pane, alimento quotidiano, dalla scelta e lo studio delle materie prime al processo di lavorazione'. E quello voluto da Claudio Bongiovanni e Antonio Menconi: 'Conoscere le farine. Incontriamo i mulini'. L'ultima giornata di lavori è dedicata ai workshop sulla pizza come 'La pizzeria oggi: forma, contenuti, obiettivi e qualità' e 'Abbinamenti al di là del consueto con il vino'.

Anche quest'anno ci saranno le degustazioni di food e wine guidate dagli esperti del Gambero Rosso. Tra gli incontri dedicati al vino: degustazione dei vini premiati con gli Oscar nazionali della guida Berebene 2017 del Gambero Rosso, 'verticale' di Flavio Rotari Riserva, Tutte le facce della Grenache. Viaggio tra Francia e Spagna attraverso uno dei grandi vitigni del mediterraneo; I vini di Montalbera: il Ruchè. Tre gli appuntamenti dedicati ai salumi e altrettanti quelli dedicati alle farine. E ancora degustazioni di formaggi, lievitati del mattino, olio, caffè, vermouth.

Durante la tre giorni verranno presentate le guide Pasticceri&Pasticcerie 2017 e Berebene 2017 del Gambero Rosso, a seguito delle quali si potranno degustare le creazioni dei più importanti pasticceri d’Italia e i vini dei premiati. In anteprima verrà presentato il nuovo libro di Igles Corelli, 'Il Gusto di Igles. 60 ricette a spreco zero'. Ma Gourmet animerà l'intera città di Torino con eventi, degustazioni e cene. Per il Fuori Salone, 4 appuntamenti dedicati ai protagonisti presenti al Lingotto organizzati in alcune delle migliori location del capoluogo piemontese. Sabato 12 novembre, alle 18, presso l’Enoteca Rosso Rubino, l'appuntamento è con Mezzacorona: il metodo classico si racconta in città, l’aperitivo-degustazione condotto da Stefania Annese, curatrice della guida Berebene di Gambero Rosso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog