Cerca

In via Montenapoleone a Milano

Spaccata da Damiani
Rubati gioielli
per 650mila euro

Il ladro ha agito all'alba, sfondando la vetrina con un grosso martello. Poi è fuggito in scooter

Spaccata da Damiani
Rubati gioielli
per 650mila euro

Dopo tutta la giornata a brillare nelle gioiellerie più esclusive d'Italia, i gioielli spariscono dalle vetrine di via Montenapoleone a Milano. Per sicurezza, finiscono nei cavò. E chi passa di sera deve accontentarsi di ammirare gli espositori vuoti. Non così nella vetrina laterale di Damiani, che dà su un passaggio chiuso nelle ore notturne da un cancelletto. L'uomo xche stamattina le telecamere hanno ripreso intorno alle 6.30 lo sapeva. Arrivato in scooter al civico 10 di via Montenapo, ha scavalcato la recinzione. Quindi, senza togliersi il casco, ha estratto dalla giacca un grosso martello col quele ha inferto cinque violenti colpi alla vetrina, fino a praticarvi un buco. Ha infilato il braccio, afferrato con la mano sette gioielli e poi, riscavalcato il cancello lasciando il martello sul posto, è balzato in sella allo scooter facendo perdere le sue tracce nella città ancora deserta. Bottino di tutto rispetto, nonostante il limitato numero di pezzi sottratti: 650mila euro.

milano

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog