Cerca

Il racconto a "Giallo"

Milano, un altro studente aggredito dalla coppia diabolica: "Martina mi baciava, poi ha cercato di evirarmi"

Milano, un altro studente aggredito dalla coppia diabolica: "Martina mi baciava, poi ha cercato di evirarmi"

Lo stava baciando, gli ha detto di chiudere gli occhi poi ha tentato di evirarlo. L'ultimo racconto dell'orrore su Martina Levato è di uno studente 23enne, Antonio, al settimanale Giallo. La Levato è la 23enne arrestata a Milano insieme all'amante Alessandro Boettcher, 30 anni, per aver sfregiato con l'acido Pietro Barbini, anche lui studente di 22 anni. Gli inquirenti avevano già rivelato come la "coppia diabolica" fosse in realtà recidiva e avesse già messo in atto aggressioni negli scorsi mesi. Ora Antonio, studente alla Cattolica di Milano, conferma tutto: "Ha cominciato a baciarmi - ricorda a proposito della ragazza -, poi mi ha detto di chiudere gli occhi. L'ho fatto, non immaginando mai cosa mi avrebbe fatto". Il loro incontro risale allo scorso 20 maggio, quando la Levato cercò di evirarlo ferendolo con un coltello alla coscia e tentando poi di colpirlo nuovamente ai genitali. Il ragazzo ferito e la donna furono portati in Questura, e alla polizia la Levato, accompagnata proprio da Boettcher, raccontò di essere stata lei l'aggredita. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

blog