Cerca

Padani antiproibizionisti

Fronda leghista contro Salvini: "Cannabis libera"

Fronda leghista contro Salvini: "Cannabis libera"

Fabrizio Cecchetti, vicepresidente del Consiglio regionale, probabilmente punta a passare alla storia come il «ribelle della Lega». Dopo le sue posizioni non ortodosse (rispetto alla linea del Carrccio, ovviamente) in fatto di Gay Pride, ieri si è distanziato dalla linea ufficiale del suo partito anche sul tema della liberalizzazione della cannabis. La proposta di legge presentata in Parlamento, infatti, ha ricevuto il niet di Salvini («Sono favorevole alla legalizzazione della prostituzione, ma non a quella della cannabis, perché il sesso non fa male, la droga sì»), ma non quello di molti esponenti della Lega. Cecchetti compreso, che ieri rispondendo a un post su Facebook di un esponente dei Giovani Padani affermava: «Semplicemente favorevole!!!».
Per la verità la posizione di Cecchetti nella Lega non è affatto isolata. Tra i Giovani Padani sono in molti a non capire la linea del «Capitano» ed hanno espresso il loro pacato dissenso sui social network. Nel 2014, poi, a salire alla ribalta per la sua posizione pro-liberalizzazione era stato un pezzo da novanta della Lega: l’assessore regionale Gianni Fava («Credo valga la pena cominciare a parlarne seriamente. Il proibizionismo ha fallito»).
Cecchetti però non è nuovo a prendere posizioni fuori linea. Alla vigilia del Gay Pride Milanese, il leghista sconfessò il gruppo del Carroccio al Pirellone e diede l’assenso al patrocinio regionale per la manifestazione. Il suo voto favorevole fece notizia perché decisivo nell’ufficio di presidenza che si era spaccato a metà. Quella scelta fu mal digerita dal gruppo e dai vertici leghisti, che però decisero di non prendere provvedimenti.
Ora la sconfessione della linea sul «no» alla liberalizzazione della cannabis dettata direttamente dal segretario Matteo Salvini. Chissà se anche questa volta i vertici di via Bellerio manderanno giù il rospo senza batter ciglio.

di Fabio Rubini

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Maddalenamaria

    19 Luglio 2015 - 22:10

    Il ragazzo se ha queste idee e la pensa come i comunisti ma vada dagli amici suoi visto che i cazxo comunisti legalizzano tutto che ci sta a fare con la lega. Sono i voltagabbana come sto stronzetto che rovinano tutto.

    Report

    Rispondi

blog