Cerca

Allegria

Milano, inaugurata via Mike Bongiorno

Via intitolata a Mike Bongiorno

Mike Bongiorno ha abitato a Milano per decenni, era la città del suo cuore. Così, a sei anni dalla morte dello storico presentatore televisivo, la città gli ha dedicato una via. La strada corre parallela a viale della Liberazione, nella nuovissima zona di Porta Nuova, fra palazzi moderni e grattacieli.

Il ricordo - Un evento importante per la città e per la sua storia. "Il primo giorno di trasmissioni della televisione italiana in video c’era Mike Bongiorno. Da quel momento Bongiorno ha accompagnato la nostra vita per oltre mezzo secolo, diventando un amico degli italiani, il compagno di mille serate", ha ricordato il sindaco di Milano Giuliano Pisapia. Tanti i ricordi che sono tornati alla memoria dei presenti durante l'inaugurazione della via.

Il ricordo - Il sindaco, in particolare, ha voluto ricordare che:"Mike è stato una staffetta partigiana, ruolo che gli costò una lunga detenzione a San Vittore e la deportazione nei campi di concentramento nazisti. Si salvò miracolosamente ma quella esperienza lo segnò profondamente". Nonostante le difficoltà incontrate da giovane, Bongiorno è rimasto a Milano, la città che lo ha stregato e dove ha vissuto per decenni. E proprio qui, nella zona più nuova dell'amata città, oggi viene custodito il suo ricordo. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • massimo1954

    09 Settembre 2015 - 15:03

    Ma non c'è una legge per cui occorre attendere almeno 10 anni dalla morte?

    Report

    Rispondi

blog