Cerca

Davanti ai pm

Coppia dell'acido, la ex di Alex Boettcher: "Sesso a tre con Martina Levato". Quei dettagli inquietanti

Coppia dell'acido, la ex di Alex Boettcher:

Sesso a tre, regole non scritte, telecamere in casa, anche in bagno. E violenza, sempre. È Elena Agostoni, 26 anni, a raccontare ai magistrati i lati più oscuri della sua relazione con Alex Boettcher e, di riflesso, con Martina Levato, la famigerata coppia dell'acido di Milano. 

I dettagli inquietanti - Elena ha conosciuto Boettcher nel luglio 2014, lui l'aveva corteggiata e lei aveva accettato la corte. Subito, la ragazza che lavora in un night ha colto glia spetti più inquietanti della personalità dello studente della Bocconi. "Alex parlava di acido", si allenava con "un gruppo di paramilitari nel parco" e organizzava "spedizioni per recuperare un video in cui la ex faceva sesso con un altro". La ex, con cui invece aveva ancora una relazione morbosa, era proprio Martina. Elena assiste in diretta telefonica al tentativi di suicidio della Levato e accetta di andare tutti e tre insieme in Grecia, "perché la storia con Martina era finita, ma ormai la vacanza era stata pagata per due".

Sesso a tre - Lì scatta il rapporto sessuale a tre "per il compleanno di Martina, disse Alex". Boettcher "fissò regole non scritte: io e lui avemmo un rapporto regolare, Martina doveva guardare. Io non potevo baciarla: lei doveva restare pura. Poi lui ebbe con lei rapporti orali e anali". Il finale della loro storia è delirante. Di ritorno a Milano, "Alex mi disse che Martina avrebbe fatto un lungo periodo di detenzione... per dimostrargli qualcosa. Io dovevo accettare che le stesse vicino fin quando fosse andata in carcere". Ultima nota inquietante: la prossima a consegnare "i nomi dei miei ex" al disturbato Boettcher sarebbe stata proprio lei, Elena.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog