Cerca

Congresso

Il futuro delle Città Metropolitana e delle Province a due anni dalla legge Delrio

Graziano Delrio

Graziano Delrio

"Province e Città Metropolitane a due anni dalla legge Delrio”: questo l'oggetto del summit organizzato dall'Università Luigi Bocconi di Milano in collaborazione con l' Unione Province Lombarde (UPL) che domani, venerdì 15 aprile, vedrà confrontarsi in punto di diritto i luminari di ben otto Università internazionali – tra cui la francese Universitè Paris Descartes e la spagnola Universidad de Las Palmas de Gran Canaria - per un focus su funzioni, finanza e personale dei nuovi Enti di Area Vasta.

Quello delle Università Bocconi, del Piemonte Orientale, di Firenze, di Milano – Bicocca, di Bologna e di Torino, unito alle testimonianze di diritto comparato delle Università francese e e spagnola, “può essere un prezioso contributo all'attuale dibattito politico su tematiche che in questa fase ancora transitoria necessitano di una inquadratura urgente: per garantire il funzionamento dei nuovi Enti è infatti innanzitutto necessaria assoluta chiarezza. Questa occasione è una prima risposta nel segno della ricerca delle linee guida più utili a tracciare il percorso”. Dichiara il Presidente di UPL e della Provincia di Pavia Daniele Bosone.

Al momento di approfondimento teorico seguirà un focus dedicato alle case history di chi quotidianamente è chiamato a confrontarsi con le criticità della riforma Delrio sul terreno pratico dei servizi ai cittadini, della gestione delle risorse e dell'organizzazione degli Enti, ovvero gli amministratori di Province e Città Metropolitane. Al confronto, insieme al Presidente di UPL Daniele Bosone, saranno presenti tra gli altri il Presidente di ANCI Lombardia Roberto Scanagatti e il Vice Sindaco della Città Metropolitana di Milano Eugenio Comincini. L'appuntamento è a partire dalle 14.30 a Milano, presso il Dipartimento Studi Giuridici dell'Università Bocconi “Angelo Sraffa”, Aula N02 , piazza Sraffa 13.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog