Cerca

Giochi pericolosi

Knockout game, quando per divertirsi devi prendere a pugni i passanti. Sei casi a Milano

Knockout game, quando per divertirsi devi prendere a pugni i passanti. Sei casi a Milano

Si chiama "knockout game" ed è la nuova follia in fatto di giochi. Un divertimento che consiste nel prendere a pugni la gente, senza un perché, magari con la scusa di chiedere informazioni. Il fenomeno ha preso piede anche a Milano, dove per tutto luglio si sono verificati episodi di aggressioni immotivate ai danni di passanti.

Il picchiatore sarebbe sempre lo stesso, un trasandato turista che si rivolge alle vittime in inglese, e, stando alle ricostruzioni della polizia, avrebbe colpito almeno in sei occasioni. Una volta chiedendo indicazioni per la Triennale, un'altra per la stazione di Porta Garibaldi. Nemmeno il tempo di rispondere e i malcapitati si sono visti piovere addosso pugni e sberloni. L'aggressore sarebbe castano, quasi biondo, e parla inglese: questa la descrizione delle forze dell'ordine che stanno ancora cercando il folle giovane.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • infobbdream@gmail.com

    infobbdream

    27 Luglio 2016 - 22:10

    ma fanno bene, finchè quando li prendono non gli fanno nulla, se non chiedergli con il microfono davanti alla telecamera: lei lo rifarebbe??, sii, se ci penso fanno bene, troppi comunisti circolano ancora per le strade.

    Report

    Rispondi

blog