Cerca

Expo 2015

Milano, 50 mila euro ai rom per sgomberare un campo per l'Expo

Costruire una strada per l'esposizione internazionale può costare tanto. Soprattutto se a dover togliere il disturbo sono i rom. Ma loro si lamentano pure: "Quei soldi non ci bastano, ora dove andiamo?"

Giuliano Pisapia

Il sindaco di Milano Giuliano Pisapia visto dal nostro Benny

Anche per i rom abusivi l'Expo è un affare. In via Monte Bisbino a Milano da decenni sorge un villaggio abusivo. Le case sono state costruite senza permessi e mai condonate. La maggior parte sono abitate da rom. Ma quella stradina sterrata che passa in mezzo ai prefabbricati malconci è ora strategica per l’Expo 2015. Proprio lì  sorgerà il raccordo che collegherà la stazione della metropolitana M1 di Molino Dorino con la Milano-Laghi. Cosa fare per convincere i rom a sloggiare? Semplice, basta pagarli. Infrastrutture Lombarde Spa, società regionale al 100%, con la mediazione del Comune di Milano, sta corrispondendo dai 10 mila ai 50 mila euro per famiglia: entro giovedì mattina l’area dovrà essere completamente sgombra e il villaggio verrà interamente smantellato. 

Ci pagano poco - Dunque i rom riceveranno i soldi per il "disturbo". Le abitazioni valgono molto di più. Ma il comune non può sborsare altro denaro perchè si tratta pur sempre di alloggi abusivi. Uno degli abitanti, 30 anni nato a Milano da genitori serbi, nonostante percepisca un'indennizo per una struttura totalmente abusiva si lamenta con Repubblica: "Trentamila euro di indennizzo non sono nulla se hai da mantenere otto figli, ci cacciano dalle case che ci siamo costruiti con fatica e non ci danno un posto in cui stare. Sbattono in mezzo alla strada noi e i nostri bambini piccoli che frequentano le scuole della zona”. Insomma il vero problema giunge adesso. Dopo l'esproprio profumatamente pagato i rom dove andranno a vivere? Il sindaco Giuliano Pisapia seguirà i consigli della Boldrini e affiderà loro un alloggio popolare? (I.S.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • darkstar

    14 Settembre 2013 - 20:08

    Ma se un politico butta via i soldi pubblici o li regala ai propri tirapiedi possibile non si possa fare niente ? Una denuncia per malversazione ai danni dello stato ?

    Report

    Rispondi

  • fdrebin

    17 Luglio 2013 - 12:12

    Pare che non sia stato il comune (quindi Pisapia) a indennizzare i rom, bensì la regione Lombardia (quindi Maroni, che ovviamente casca dal pero).

    Report

    Rispondi

  • gerrycat

    17 Luglio 2013 - 12:12

    bravo pisapippa che dà 50.000 euro ai rom! Sei la vergogna di milano!Non sei il sindaco di milano!

    Report

    Rispondi

  • crevenicu

    17 Luglio 2013 - 09:09

    Quando i miei hanno ampliato la casa non hanno fatto una finestra per un corridoio di 2 m lunghezza .Risultato?Niente abitabilita' e multa pesante.A Milano,i abusivi vengono anche premiati.Oppure,se sono stranieri l'amministrazione locale ha leggi diverse?Che ragionamenti fanno?Con tutte le boiate che hanno combinato chi li vota piu'?Pisapia la sa lunga,ecco perche ' non si candida piu'!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog