Cerca

Il "ballo del mattone"

premia Formigoni

Il "ballo del mattone"
Anche quest’anno è arrivato il ballo del mattone, serata di gala meneghina nella quale vengono assegnati ‘mattoni d’oro’, veri e propri oscar dell’operosità e dell’ingegno immobiliare. La manifestazione, giunta alla sua quarta edizione, si è svolta al teatro Versace che a stento riusciva a contenere tutti i presenti. Infatti, sono stati oltre 700 i partecipanti, tra immobiliaristi, architetti, avvocati e finanzieri, intervenuti alla consegna dei “RE Real Estate Awards”. Tra i premiati Roberto Formigoni, presidente della Regione Lombardia insieme a Giovanni Bozzetti di Infrastrutture Lombarde, azionisti di Concessioni Autostradali Lombarde che realizzerà il progetto BRE.BE.MI al quale è andato il premio come miglior Opera Infrastrutturale. Quattordici premi per oltre quaranta progetti in nomination, e in più tre riconoscimenti speciali oltre al premio “Amico del Real Estate” assegnato al plurimedagliato ciclista Mario Cipollini. L’appuntamento, organizzato da RE Real Estate testata specializzata di Fiera Milano Editore in collaborazione con Ge.Fi., ha visto la partecipazione di numerosi volti noti del mondo delle costruzioni e non solo. Tra gli ospiti anche Enrico Pazzali, amministratore delegato di Fiera Milano che con le Strutture Direzionali di Fiera Milano Rho, si è aggiudicata il premio per il Migliore Progetto Direzionale. Antonio Intiglietta, presidente di Ge.Fi. ha consegnato invece il Mattone d’Oro per il Migliore Progetto di Sviluppo a Matteo Cabassi.  Tre riconoscimenti speciali sono poi stati assegnati a Enzo Micelli di Immobiliare Veneziana Srl, per l’Housing Sociale, a Luca Bastagli Ferrari di Global Re Solution per Agrivillage il premio Tradizione nell’Innovazione e infine a Veronica Mainetti quello come Ambasciatrice del Made in Italy. Come per le edizioni precedenti al Ballo del Mattone ha trovato spazio anche la solidarietà che quest’anno, grazie al supporto di Schools Around The World, si è focalizzata sul progetto di ricostruzione di una delle scuole distrutte dal recente sisma che ha colpito l’Abruzzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog