Cerca

Gay è bello

Festival Lesbo a Milano, al via da domenica

Una settimana, 13 incontri: la comunità saffica si riunisce in città. Il comune dice: "Un affare per i milanesi"

Festival Lesbo a Milano, al via da domenica

C'è l'ok del Comune: il Festival lesbo si farà a Milano. Per una settimana, da domenica 29 settembre al 6 ottobre, l'orgoglio omosessuale sfila a ridosso della Madonnina. "Stiamo facendo un regalo alla città" dice Katia Acquafredda che è la coordinatrice del Festival Lesbiche Fuorisalone. Gli eveni saranno 13, sparsi in tutta la città. A concedere (gratuitamente) gli spazi è stato il comune: a Palazzo Marino sono convinti che questa festa possa aiutare la città.

Ma come? - "Se a Milano si respira un'atmosfera serena su questi temi - ha detto l'assessore alla Cultura, Filippo Del Corno - non è solo un segno di civiltà, ma anche un fattore di sviluppo economico, basta vedere le guide turistiche straniere, dove la sezione gayfriendly ha uno spazio importante ed è sempre in espansione". Il festival gay, insomma, attira i turisti e la giuta di Giuliano Pisapia punta tutto su questo. 

Appuntamenti - Il festival saffico andrà avanti tutta la settimana, ma in realtà concentrerà gli incontri più interessanti nel week end del 5 ottobre. Il programma completo è online (www.lesbichefuorisalone.it) e il sipario calerà, domenica 6 ottobre, con "Boston marriage" di David Mamet. Appuntamento alla Palazzina Liberty.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eureka.mi

    29 Settembre 2013 - 00:12

    Con tutti i problemi che hanno i politici trovano il tempo per accontentare le minoranze gay. Vogliono soddisfare se stessi anche a scapito dei cittadini? Sto constatando che ogni politico porta acqua al suo mulino e propone cose che vorrebbe attuare di persona. Il brutto è che a votarli siamo noi italiani, forse è ora che ci svegliamo perché degli interessi nostri non se ne preoccupa nessuno

    Report

    Rispondi

  • incolore

    27 Settembre 2013 - 19:07

    ......E qualche milanese ha anche il coraggio di criticare pussapia.

    Report

    Rispondi

  • er sola

    27 Settembre 2013 - 17:05

    Milano da capitale della finanza è diventata capitale dell'immoralità.

    Report

    Rispondi

blog