Cerca

I giochi

Olimpiadi, la sfida rossa tra Marino e Pisapia

Roma vuole i cinque cerchi, ma il sindaco di Milano ci prova: "Pronti a riqualificare i terreni Expo con impianti sportivi"

Giuliano Pisapia

Giuliano Pisapia a Milano

Olimpiadi, sì, ma dove? La polemiche sull'eventuale candidatura italiana per ospitare i giochi del 2024 non rallenta affatto: dopo che Roma è stata costretta a rinunciare ai giochi del 2020 (assegnati a Tokyo) il sogno di Olimpiadi tricolore s'è palesato di nuovo. La Capitale è la candidata naturale e il primo cittadino, Ignaizo Marino, ha proprio voglia di passare alla storia come il sindaco dei cinque cerchi. Sulla sua strada, però, c'è Giuliano Pisapia: lui cura gli interessi di Milano e vorrebbe accendere la torcia olimpica proprio sotto la Madonnina.

Condivisione - Il sindaco rosso di Milano, quatto quatto, prova a superare il collega capitolino. Scherza un po', ma provoca e rilancia la candidatura meneghina: "Roma è sicuramente più avanti - dice - ma Milano ha l'Expo nel 2015 ed ha la necessità di rinnovare gli impianti sportivi". Il sindaco, insomma, ci prova: l'esposizione universale costringerà la città a cambiare abito e, dopo nove anni, lo stesso vestito della festa può essere indossato per le Olimpiadi. Marino, dal canto suo, non la pensa così perché un decennio è lunghissimo e perché Roma è Roma. I giochi lì, con la maratona che lambisce il Colosseo, sarebbero uno spettacolo. 

Non molla - Tutto vero, anche per Pisapia che però, trincerandosi dietro la "condivisione", ci prova. Ed è per questo che cova l'idea di rivalutare i terreni dove sta sorgendo l'Expo con la realizzazione di "impianti sportivi di grande importanza". Per la serie: non lo diciamo, ma ci speriamo. Chissà Marino che ne pensa: alla fine è sempre Roma-Milano, ma si spera che a spuntarla possa essere il Paese. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Silviob2

    04 Ottobre 2013 - 13:01

    Lasciamo fare queste cose ad altri paesi, non non abbiamo più soldi! E se dei soldi avanzano, usiamoli per la riduzione delle tasse o per migliorare i servizi!

    Report

    Rispondi

  • arwen

    04 Ottobre 2013 - 11:11

    Oggi le comiche signori e signore.....Ma caro Marino invece di pensare alle olimpiadi, e spendere quindi un discreto gruzzolo per una cosa che non avverrà mai, perchè non cominci a fare il Sindaco sul serio? Da quabndo sei stato eletto, caro compagno, non ne hai azzeccata una. E lei onorevole Pisapia, ma perchè prende per il culatello i suoi concittadini? Fatevi un viaggetto a Tokyo, poi tornate qui e spiegatemi perchè la commissione olimpica dovrebbe dare l'onore di ospitare le olimpiadi a una di queste due città. Siamo vecchi, arretrati, le infrastruture non reggono non c'è un euro da spendere e voi sparate c...te. Sinadaco Marino, la mattina si faccia un giro in centro e veda, veda in cghe condizioni è la città e pensi che, se il centro è in quelle condizioni, cosa debbono essere i quartieri periferici, ma mi scusi forse lei non conosce la città e potrebbe perdersi. Meno ideologia, meno chiacchiere e più fatti!

    Report

    Rispondi

blog