Cerca

Non solo tv

Davide Mengacci, maestro del bianco e nero, racconta i suoi scatti

Il celebre volto del piccolo schermo, il 27 novembre a Milano presenterà i suoi lavori: "Un fotografo prestato alla televisione"

Davide Mengacci

Davide Mengacci

Volto noto del piccolo schermo, mattatore di numerosi programmi su Mediaset - da Candid Camera a Scene da un Matrimonio - Davide Mengacci, prima di tutto, è un fotografo. Una passione che coltiva dagli anni '60, affascinato dagli scatti di Robert Doisneau ed Henri Cartier Bresson. Poi la frequentazione con Ugo Mulas prima e Gianni Barengo Gardin poi. Per anni Mengacci ha collaborato come fotografo con Il Giorno e La Repubblica, e ha realizzato reportage per Qui Touring, il mensile del Touring Club. E della sua storia di fotografo, Davide Mengacci, maestro del bianco e nero, ne parlerà a Milano mercoledì 27 novembre, "Un fotografo prestato alla televisione", l'evento in cui presenterà e commenterà i suoi "scatti di strada", dal 1967 ad oggi. L'incontro si terrà all'Hotel Cavour, in via Fatebenefratelli 21. Mengacci, attraverso le fotografie, racconterà la sua Milano, la piccola umanità cittadina osservata con partecipazione, affetto e ironia.

Hotel Cavour, via Fatebenefratelli 21, Milano, Lombardia, Italia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog