Cerca

Fa accattonaggio con cuccioli

Sequestrati 4 cani a nomade

Fa accattonaggio con cuccioli
Fare accattonaggio utilizzando cuccioli di animale è reato. Per questo motivo questa mattina le guardie eco-zoofile dell’Oipa hanno sequestro e sottratto a una nomade una cagnolina  e i suoi quattro cuccioli di solo dieci giorni, che la donna portava con sé mentre chiedeva l’elemosina nei pressi della fermata della metropolitana Bisceglie.  Numerose segnalazioni erano giunte nei giorni scorsi da parte dei cittadini: dopo un paio di appostamenti le guardie OIPA sono riuscite a sorprendere sul fatto la zingara e a sequestrarle gli animali.

Praticare l’accattonaggio con animali con meno di quattro mesi di vita o comunque con lo scopo di suscitare l’altrui pietà è vietato dal Regolamento per la tutela degli animali del comune di Milano. “Nonostante lo sfruttamento degli animali sia considerato un illecito, viene ancora praticato e spesso nei campi nomadi troviamo cani in stato di grave trascuratezza, sfruttati abbandonati se gravemente malati e magari uccisi. Il nostro scopo non si limita a sanzionare chi infrange la legge ma a diffondere la conoscenza dei regolamenti tra i cittadini chiedendo la collaborazione di tutti nel segnalare a chi di dovere ogni caso di maltrattamento nei confronti degli animali” sottolinea Massimo Pradella - Coordinatore Nazionale delle Guardie Eco - Zoofile dell’OIPA. Nella stessa direzione vanno le parole del Garante della Tutela degli Animali del Comune di Milano, Gianluca Comazzi: ”Abbiamo fatto una promessa i cittadini di Milano, che non avremmo abbassato mai la guardia nel tutelare i diritti degli animali, e che ci saremmo prodigati per diffondere la cultura del rispetto di ogni specie animale. Ora siamo un punto di riferimento per i milanesi e stiamo mantenendo il nostro impegno con molte iniziative anche di tipo culturale ma anche educando la cittadinanza ad adottare i cani ospiti dei rifugi e a fare volontariato quando possibile presso le strutture di accoglienza”.

La cagnolina e i suoi cuccioli sono ora ospiti del Canile Sanitario di via Lombroso a Milano; qui saranno sottoposti a controlli veterinari, quindi trasferiti presso il nuovo Parco Canile Comunale di via Aquila, dove già tanti altri cani e gatti attendono un’adozione. Per informazioni tel 02.70109713 - 0273956336.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog