Cerca

Accoltella la ex davanti al nido

Donna muore a Milano

Accoltella la ex davanti al nido
Quattro coltellate, di cui due al petto, inferte dal suo ex compagno, sono state fatali a una milanese, morta subito dopo il ricovero all'ospedale Niguarda. Massimo Merafina, 45 anni, l'ha attesa davanti all'asilo nido frequentato dal suo bambino, di due anni, quindi davanti alle altre mamme l'ha aggredita e accoltellata. L'aggressione è avvenuta in via Cova, zona Monforte, a Milano, intorno alle 8.40. L'uomo è quindi scappato a piedi, abbandonando il coltello per strada, ma è stato arrestato dai carabinieri del Norm di Milano. I militari hanno anche trovato poco lontano dal luogo dell'aggressione il gesso che l'uomo portava al braccio e che si è tolto prima di fuggire per attirare meno l'attenzione. Ad avvertire il 118 sono stati alcuni passanti. Prima dell'aggressione la donna aveva ricevuto una telefonata dal suo aggressore. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri che hanno ascoltat  i testimoni, sembra che la rabbia dell'uomo sia scattata subito dopo che la donna ha ricevuto una telefonata. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog