Cerca

Esodo estivo, Milano si svuota

Metà dei cittadini in partenza

Esodo estivo, Milano si svuota
Otto milioni di italiani percorreranno nuovamente strade e autostrade per raggiungere la meta estiva, mare o montagna che sia. Tra di loro, ci sarà anche la metà dei milanesi: secondo le previsioni del Telefono Blu Lombardia il 45-48% degli abitanti di Milano non sarà in città almeno fino a domenica. Un 5% in più rispetto allo scorso anno dovuto, afferma in una nota l'associazione, alla “diminuzione del costo della benzina, a dei pacchetti più vantaggiosi e alle favorevoli condizioni atmosferiche”.
Tra mare e montagna - In tutta la Lombardia, secondo l'ente, ci saranno oltre 3,5 milioni di persone fuori casa, con un milione di auto in movimento, 140 mila passeggeri in partenza da Malpensa e Linate e circa 500 mila in viaggio con il treno. La maggior parte, il 65%, andrà a cercare refrigerio al mare, il 23% punterà all'estero e il 12% si dividerà tra montagna e laghi.
Vacanze corte - Occhio però ai disagi: sono già 20 mila i lombardi che si sono rivolti al Telefono Blu nel mese di luglio per lamentarsi di viaggi fantasma, voli saltati e altro. Più vacanzieri, dunque, ma anche vacanze più corte: secondo una ricerca del Cescat di Assoedilizia, la durata media dei soggiorni sarà ridotta da 14 a 13 giorni e la settimana si trasformerà sempre più spesso in un weekend lungo (4 giorni). Anche la spesa pro capite sarà più contenuta: circa 100 euro in meno rispetto ai 1.015 del 2008.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog