Cerca

Milano ricorda con l'arte

la caduta del muro di Berlino

Milano ricorda con l'arte
 A Milano, dal 9 al 15 novembre, ci saranno due installazioni di arte contemporanea per celebrare il ventennale della caduta del muro di Berlino. L'iniziativa, presentata oggi a palazzo Pirelli, è promossa da Milano Immagina e patrocinata dalla Regione Lombardia. La prima opera (15 metri di lunghezza per 3,60 di altezza) è una ricostruzione simbolica di una sezione del Muro di Berlino e sarà allestita in via Sirtori 32, in zona Porta Venezia. La riproduzione del Muro sarà ricoperta da 25 immagini che il fotografo Livio Senigalliesi ha scattato a Berlino prima del 3 ottobre 1990, data dell'unificazione delle due Germanie. La seconda installazione, realizzata dal gruppo artistico tedesco 'Fehlstelle’, consiste nella ricostruzione di due torri di vedetta che all'epoca sorvegliavano l'area circostante il muro di Berlino. L'opera sarà visibile nella zona antistante il Cavalcavia Bussa. “Questa iniziativa – ha spiegato l'assessore alle Culture della Regione Lombardia, Massimo Zanello – non è una cerimonia scontata, ma un'operazione culturale ed artistica, in cui arte e cultura diventano chiave di lettura della storia. Perchè di storia si tratta visto che quegli avvenimenti segnarono radicali cambiamenti epocali”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog