Cerca

Milano suona Mozart

per i bambini della Romania

Milano suona Mozart
Tempo di Mozart e buon cuore per la città di Milano chedomani, mercoledì  25 novembre, dalle ore 21 pressolaChiesa di San Pietro in Sala, in piazza Wagner, ospiteràilconcerto benefico ‘Wolfgang AmadeusMozart, Requieminre minore KV 626”.Il concerto è offerto dalla Milano Choral Academy, la prima scuola di formazione ed alta specializzazione per la coralità, e sarà diretto dal maestroMarco Berrini. La serata servirà a sostenere i progetti dell'associazione ‘Bambini in Romania Onlus’ di Don Gino Rigoldi. In programma la celeberrima opera mozartiana, che il grande pianista e didatta dell'800 Carl Czerny ha trascritto con accompagnamento per pianoforte a 4 mani. Una versione estremamente efficace da un punto di vista strumentale e coinvolgente nella sua esecuzione (le parti vocali sono esattamente quelle della versione Mozart-Süssmayr), e di raro ascolto. 

Bambini in Romania –La missione dell’associazione Bambini in Romania, costituita nel 1999 a Milano su iniziativa di don Gino Rigoldi in collaborazione con CESVI Cooperazione e Sviluppo, Comunità Nuova, Istituto Milanese Martinitt e Stelline, F.C. Internazionale (Intercampus), IPSIA Istituto Pace Sviluppo Innovazione Acli di Milano, ANTEA Associazione Nazionale Terza Età Attiva, si occupa  di migliorare le condizioni di vita dei bambini romeni orfani e abbandonati, promuovendo ed incentivando la realizzazione di strutture per l’educazione, lo sviluppo culturale e la formazione professionale dei minori, valorizzando il patrimonio culturale, umano ed economico della Romania, comprese le risorse umane delle famiglie di origine dei bambini per il loro rientro in famiglia. Promuove inoltre il volontario italiano, soprattutto fra i giovani, in collegamento con le iniziative che si svolgono sia in Romania sia in Italia. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog