Cerca

Mamma si lancia nel vuoto

con il figlio di 4 mesi

Mamma si lancia nel vuoto

Milano - Gridava come se volesse scappare da un pericolo del tutto immaginario e poi si è lanciata nel vuoto con il bimbo di quattro mesi in braccio. E’ successo poco prima delle 6 di questa mattina a Milano, in via San Gregorio 6, protagonista una madre di 31 anni, Giuliana, tornata nella notte da una festa con amici in cui aveva assunto della cocaina e forse anche dall’alcol. A dare l’allarme è stato il compagno di 28 anni, che ha qualche precedente per stupefacenti. Ha avvisato la polizia, dopo aver inutilmente cercato di far desistere la donna dal proposito suicida. Il piccolo ha riportato una frattura alla clavicola e i servizi sociali si sono messi al lavoro per trovargli una sistemazione lontano dai genitori.
Lo stesso compagno della donna ha affermato agli inquirenti che Giuliana mostrava alcune da mesi alcune difficoltà psicologiche, mentre le indagini riguardano anche i rapporti tra i due conviventi per fare chiarezza su quale fosse il loro stile di vita. Tracce di cocaina sono state trovate nelle tasche della donna, trasportata d’emergenza al Fatebenefratelli, dopo essere stata sedata, e che molto probabilmente sarà indagata per lesioni volontarie gravissime ai danni del figlio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog