Cerca

Ritrovata 14enne fuggita

per non tornare in Ecuador

Ritrovata 14enne fuggita
 «Ti rispedisco in Ecuador». È questa la minaccia che ha spinto una 14enne a scappare di casa. La ragazzina si era allontanata il 20 novembre scorso, dopo essere uscita da scuola. Nei giorni precedenti la mamma l'aveva spesso rimproverata per il suo pessimo andamento scolastico. «Non voglio tornare in Ecuador», le aveva risposto la piccola, prendendo troppo sul serio i rimbrotti della madre. Poi, spaventata dall’eventualità di tornare nel paese in cui è nata e dove ha trascorso solo qualche anno, ha deciso di scappare e rifugiarsi a casa di un'amica. Per sei notti ha dormito lì senza che i genitori ospitanti si siano mai preoccupati di avvertire la madre.

Dopo una settimana di ricerche da parte dei carabinieri, coordinate dal pm di Milano Letizia Mannella, l'adolescente è stata ritrovata e la madre ha potuto riabbracciarla. Le indagini sulla scomparsa della ragazza sono state condotte dai carabinieri di Gorgonzola, Cassano d'Adda e Monza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog