Cerca

I concerti arrivano in corsia:

iniziativa del Fatebenefratelli

I concerti arrivano in corsia:
Dai teatri, i concerti arrivano nelle corsie dell’ospedale Fatebenefratelli di Milano, che sabato 19 dicembre inaugura la sua prima stagione musicale, con il concerto “Natale nella musica”.
Come spiega il Fatebenefratelli, l'iniziativa gode del patrocinio della Regione Lombardia: in calendario ci sono sette appuntamenti, che puntano ad alleggerire il tempo trascorso in ospedale dai pazienti ricoverati, e potranno essere apprezzati anche dal personale della struttura.
La stagione, dal titolo “I concerti del Fatebenefratelli-Oftalmico - Via pulchritudinis: dalla bellezza alla speranza”, si apre sabato alle 16 con l'orchestra “Ludwig van Beethoven”, diretta dal maestro Adriano Bassi, che si esibirà con l'ingresso dell'ospedale di Piazza Principessa Clotilde sullo sfondo.
Il primo concerto “Il Natale nella musica” presenta un programma molto vario, che metterà in risalto i virtuosismi e gli stilemi della musica del Settecento: si parte dall'area tedesca, con le note dell'Aria dalla Suite n° 3 in Re maggiore di Bach e quelle del Canone di Pachelbel; sarà poi il turno di Antonio Vivaldi con Concerto in Mi maggiore (Op. III n° 12 per violino e archi) con Marco Corsini come violino solista, per passare a Benjamin Britten con Playful pizzicato e Sentimental Saraband dalla Simple Symphony. Il genio di Mozart farà la sua apparizione con Divertimento n° 1 in Re maggiore; concluderanno la serata il Concerto grosso n° 8 di Arcangelo Corelli e Stille Nacht di Gruber, che con i loro riferimenti al Natale, faranno da colonna sonora per uno scambio di auguri.
Per l'occasione verrà distribuito ai pazienti un piccolo regalo e una cioccolata calda. La stagione si snoderà da gennaio a giugno, con concerti ogni domenica del mese nella cornice della Cappella di Santa Lucia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog