Cerca

L'Albero di Luce illumina Milano

Installazione cinetica di Barrese

L'Albero di Luce illumina Milano
A Milano si accende l’Albero di Luce. L’opera progettata da Antonio Barrese, principale esponente italiano dell’arte cinetica, sarà posizionata domani tra Largo Cairoli e il Castello Sforzesco, dove resterà fino al 22 gennaio. Si tratta della più grande e monumentale installazione cinetica mai realizzata, che è vuole essere al tempo stesso un omaggio al Futurismo. L'albero è alto 33 metri e ha una base di 20 metri per 20. I colori, la frequenza e le luci creano, illusoriamente, il volume di un cono in continuo mutamento. Il principio è quello di una luce stroboscopica la cui frequenza è variabile da 30 a 120 Hz/secondo, il lampeggiamento non è percepibile e la luce risulta continua facendo distinguere soltanto tracce luminose sovrapposte. Dal prossimo anno l'Albero di Luce inizierà un percorso internazionale di cinque tappe nelle capitali gemellate a Milano per poi rientrare nel 2015 in occasione dell'Expo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog