Cerca

Frontale tra auto e furgone in centro

Milano: una ragazza perde la vita e altri 5 rimangono feriti

Frontale tra auto e furgone in centro
Una ragazza straniera di 26 anni è morta e 5 sono rimaste ferite. E’ successo venerdì mattina alle 6.30 in pieno centro a Milano, in corso Buenos Aires, all'angolo con viale Tunisia.

A provocare lo scontro sono stati due mezzi: un auto e un furgone. Sul posto sono subito intervenute 6 ambulanze  e i vigili del fuoco che hanno estratto i feriti dalle lamiere. Un uomo di 45 anni, l'autista del furgone, è stato ricoverato in gravi condizioni al Policlinico. Gli altri quattro feriti sono i ragazzi che viaggiavano sull'auto (due ragazzi e due ragazze di 24, 22, 33 e 27 anni), una Bmw 320, con la ragazza che è rimasta uccisa. I passeggeri sono ricoverati in prognosi riservata in vari ospedali della città. Ancora incerta la dinamica. Gli agenti della polizia locale non escludono che uno dei due mezzi possa non aver rispettato un semaforo rosso. La Bmw è sfasciata sulla fiancata destra, il furgone sul lato anteriore.
Entrambe le vetture sono finite sul marciapiede di corso Buenos Aires, una delle vie principali di Milano. Il furgone, che trasportava generi alimentari, si è rovesciato ed è andato a incastrarsi contro un semaforo, mentre la Bmw ha finito la sua corsa contro la vetrina del mega-store della Puma, danneggiandola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog