Cerca

A Milano la 30a Borsa Internazionale del Turismo

Un giro del mondo in quattro giorni attraverso 140 Paesi diversi

A Milano la 30a Borsa Internazionale del Turismo
Le mete più gettonate d’Italia sono il mare e le città d’arte, meglio se localizzate in Toscana o in Veneto. A rivelarlo è un’indagine dell’Università Bocconi di Milano realizzata in collaborazione con la Borsa Internazionale del Turismo, a Milano tra il 18 e il 21 febbraio. La ricerca sugli operatori internazionali che comprano il "prodotto Italia" traccia il quadro di un’offerta molteplice e sfaccettata: sempre in testa mare (13%) e città d’arte (9%), ma crescono aree rurali e tipologie di viaggio insolite, come quelli in elicottero. La Toscana è la regione prediletta dagli stranieri, seguita da Veneto, Lazio, Sicilia e Lombardia.

Giro del mondo - Lo studio è solo una delle numerose novità proposte dalla Bit: in occasione del trentennale la Borsa del turismo offre un giro del mondo in 4 giorni attraverso 140 Paesi diversi, 40mila km da percorrere senza stancarsi, un’occasione importante per i tour operator e per i consumatori. E arricchisce il pacchetto con un quarto workshop oltre ai tre già esistenti, "Bit Buy World," che "permette al mondo di comprare il mondo" e due aree speciali, "Bit 4 Cities" e "Bit Venues & Locations". La prima è dedicata al city break, il fenomeno in crescita delle vacanze brevi a medio raggio nelle capitali, città minori di interesse e città d’arte. L’altra è riservata alle location di prestigio, hotel, dimore e palazzi storici, strutture congressuali di riferimento a livello nazionale e internazionale.

Una fiera unica e innovativa - Secondo l’amministratore delegato, Enrico Pazzali, Bit è "una fiera che non teme competizioni", è innovativa, perché apre ai consumatori coinvolgendoli e rispondendo alle loro esigenze, unica, perché crea ciò che in Italia manca un "sistema turismo". Bit è infatti il marketplace dell’industria turistica in Italia, tra le prime quattro fiere al mondo, un luogo di incontro tra Regioni e Tour operator e tra addetti al settore e viaggiatori.

Le opportunità di business dei giorni di manifestazione sono integrate da servizi disponibili tutto l’anno, che garantiscono un supporto costante alle esigenze degli operatori con newsletter, studi e analisi sui trend di settore.

Per maggiori informazioni www.bit.fieramilano.it.

Bit – Borsa Internazionale del Turismo
fieramilano Rho
18 – 21 febbraio 2010

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • libero42

    19 Febbraio 2010 - 13:01

    Che fine ha fatto la prima proposta della Ministro del Turismo sulla creazione di un pool di trenta giovanotti neolaureati da addestrare per promuovere l'Immagine del Presidente Berlusconi e migliorare così l'opinione degli stranieri, invogliandoli così a viaggiare verso l'Italia? Nessuno ci ha informato dell'esito di questa strabiliante iniziativa.

    Report

    Rispondi

blog