Cerca

Atm rinnova la flotta

Interventi di ammodernamento su cento tram risalenti agli anni '70

Atm rinnova la flotta
Continua il rinnovo della flotta Atm. L’azienda dei trasporti pubblici milanese restaura cento tram della serie 4900 risalenti alla fine degli anni '70. Gli interventi riguarderanno sia il design sia l’impiantistica, per rispondere a “nuove esigenze in termini di risparmio energetico, miglioramento del comfort, della sicurezza e dell’informazione ai passeggeri". Il presidente di Atm, Elio Catania, spiega: "L'obiettivo è rendere questa tipologia di mezzi omogenea agli standard dei più moderni veicoli che già circolano sulla rete milanese in termini di affidabilità e comfort per i passeggeri riportando a nuova vita vetture che saranno in condizione di svolgere un efficiente servizio ancora per molti anni. Un ulteriore passo in avanti per il piano di ammodernamento dei mezzi Atm".

Le vetture diventeranno quindi gialle all’esterno. All’interno, invece, ci saranno nuovi materiali e colori per sedili, pavimenti e illuminazione. Verranno installati impianti di climatizzazione, telecamere per la videosorveglianza e sistemi di annuncio fermata e monitor. Si interverrà anche in termini di sostenibilità energetica, introducendo moderni equipaggiamenti elettronici.

AnsaldoBreda, in collaborazione con la società Sitav, si occuperà degli interventi di rinnovo in uno stabilimento di Piacenza. La fine dei lavori sulle prime 51 vetture, per un investimento complessivo pari a 33 milioni di euro, è prevista per il 2013 ma già dall'estate 2011 si potranno vedere in servizio i primi tram 4900 ammodernati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog