Cerca

Maltempo: disagi a Milano e provincia

Sono molte le zone a rischio. Oggi 700 interventi dei vigili del fuoco

Maltempo: disagi a Milano e provincia
Poche ore fa, attorno alle 16,30, un forte nubifragio si è abbattuto sul capoluogo lombardo creando un forte disagio. Tuoni e fulmini sono rimbombati nel cielo e la forte pioggia ha allagato le strade della città. Sono 700 gli interventi effettuati dai vigili del fuoco. Sono stati smobilitati 80 mezzi ma restano in lista di attesa ancora 50 richieste di soccorso.

La situazione è davvero problematica. Il torrente Lura, a Lainate, è straripato. L’esondazione ha causato l'allagamento di tre villette e lo sgombero di alcuni negozi in zona. Sul posto sono già intervenuti i vigili del fuoco per rinforzare gli argini del torrente. È stato autorizzato l’utilizzo di circa mille sacchi di sabbia prelevati dal centro polifunzionale d’emergenza di Legnano. Persino in Galleria Vittorio Emanuele non mancano i disagi: si sta tentando di spazzare via l’acqua che rende scivolosa la passeggiata dei numerosi turisti.

Ma i danni continuano.  A Cernobbio, in provincia di Como, a causa della caduta di massi è stata chiusa la strada statale Regina. Viabilità alternativa anche sulla strada statale 36, mentre a Blevio in seguito all’esondazione di un torrente un edificio è risultato inagibile e 20 persone sono state evacuate e sistemate temporaneamente dai parenti. In provincia di Varese, invece, si segnala un pronto intervento della sede territoriale della Regione per la ricostruzione di un argine del torrente Selvagna, esondato sulla strada provinciale 42 che è stata chiusa, e la rottura di un argine di un corso d’acqua del  reticolo idrografico minore a Gazzada Schianno, che ha provocato l'allagamento di una strada comunale.

La protezione civile, già da ieri, aveva avvertito circa la situazione critica. In particolare hanno sottolineato un rischio idrogeologico e idraulico per la città di Milano e la provincia. Ma a rischio sono anche la zona prealpina, il comasco, la zona del varesotto e quella pedemontana. E in tutto il Nord Ovest la situazione non va migliorando.

Secondo le previsioni meteo elaborate dall’Arpa Lombardia (Agenzia regionale per la protezione dell’ambinete), e Servizio Meteorologico Regionale (SMR), un persistente flusso di correnti umide sudoccidentali manterrà condizioni moderatamente perturbate sulla Lombardia. Per oggi precipitazioni diffuse, da deboli a moderate, anche a carattere di rovescio o temporale. Nelle prossime ore, a partire dalla serata di oggi fino a domani nell’area nord occidentale, aumenterà la possibilità di forti rovesci.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blues188

    12 Maggio 2010 - 13:01

    Marò.. se fossimo in Calabria o, peggio, in Sicilia avremmo già avviato la richiesta di fondi statali

    Report

    Rispondi

blog