Cerca

Massari si difende: "Non sono un molestatore"

L'ex assessore respinge le accuse che gli sono costate l'incarico in Comune

Massari si difende: "Non sono un molestatore"
"Non sono un molestatore   sessuale". Con queste parole l’ex assessore all’Ambiente del Comune di Milano, Paolo Massari,  respinge le accuse mosse nei suoi confronti da una dipendente del Comune e da una esponente dell’ambasciata norvegese, in conseguenza delle quali il politico ha nei giorni scorsi rimesso le proprie deleghe nelle mani del sindaco Letizia Moratti.  Accompagnato dalla moglie Olivia e dal padre Renato, dopo più   di una settimana di silenzio, Massari ha deciso di difendersi pubblicamente attraverso una conferenza stampa dopo avere  ricevuto il testo delle due lettere fatte pervenire al sindaco che lo accusavano di atteggiamenti impropri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog