Cerca

Domani sciopero in tutta Italia del trasporto pubblico

Si fermano i servizi urbani, a Milano servizio garantito la mattina presto e dalle 15 alle 18

Domani sciopero in tutta Italia del trasporto pubblico
Sciopero del trasporto pubblico urbano in tutta Italia indetto per domani, venerdì 11 giugno, dai sindacati nazionali di categoria, Confederazioni e Organizzazioni SDL, Cobas Lavoro Privato, Rdb Trasporti e Slai Cobas.

Disagi a Milano, dove ATM si ferma dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 a fine servizio.

A Roma le corse saranno garantite in due finestre: da inizio servizio alle 8.30 e dalle 17 alle 20.
Nella capitale l’agitazione del personale è allargata al trasporto bus periferico e ai servizi metroferroviari (collegamenti metropolitani diretti fuori città, Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellan-Viterbo).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aquilonia80

    10 Giugno 2010 - 18:06

    perche,si sciopera domani, cosa mi e sfuggito. si sciopera contro l'aumento dei biglietti,perche' i treni sono sporchi, non sono in orari. qperche al signor Epifani gli rode qualcosa? vedete qual'e' la differenza fra voi dipendenti pubblici e noi dipendenti di piccole azziede, che voi siete tanti e pagate le tessere ai signorini sindacali e a noi non ci vede nessuno. ne sindacati, e ne i compagnucci.

    Report

    Rispondi

  • renatarossi

    10 Giugno 2010 - 15:03

    Lupacchiotto,il 29 per l'articolo "giugno nero..."ha già detto tutto quanto c'era commentare.Grazie.

    Report

    Rispondi

blog