Cerca

Precipita in un burrone per salvare la nipote

Il 72enne di Senna Comasco è morto in ospedale. La bimba ha riportato qualche abrasione ed è in stato di choc

Precipita in un burrone per salvare la nipote
E' morto oggi in ospedale l'uomo che ieri è precipitato in un burrone nel tentativo di salvare la nipote. Il pensionato 72enne, Rocchetto Rossi, residente a Senna Comasco, si trovava in vacanza nella zona dell’Alto Lario. Ieri si era incamminato nei boschi di Dosso del Liro con la bambina, quando la piccola è inciampata perdendo l’equilibrio e rischiando di cadere.
 
Il nonno ha trattenuto la nipote ma è scivolato e con lei è ruzzolato a valle fino ad arrivare nel torrente sottostante in un punto particolarmente impervio. E' riuscito comunque a lanciare l’allarme e chiamare i soccorsi, che lo hanno trasportato d'urgenza all’ospedale Moriggia Pelascini di Gravedona. Non sembrava in pericolo di vita ma le sue condizioni sono peggiorate nella notte.

La bimba, 6 anni, ha riportato qualche abrasione ed è in stato di choc.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog