Cerca

Ligresti mette in vendita la torre Velasca

La Fonsai, società del noto immobiliarista, ha dato l'annuncio oggi

Ligresti mette in vendita la torre Velasca
A Milano, assieme al Pirellone, è uno dei grattacieli più conosciuti, ammirati e odiati da milanesi e non. E' la torre Velasca, il palazzone rosa salmone a forma di fungo che svetta tra piazza Missori e l'Università degli Studi. Orbene, quel palazzo è in vendita. Il gruppo Fondiaria Sai, la compagnia assicurativa che fa capo alla famiglia Ligresti, ha annunciato oggi di aver deciso di mettere in vendita l'edificio. C'è crisi anche per i grandi dell'immobiliare come Ligresti, oppure il momento per la cessione è quello giusto? Difficile rispondere.

Per chi volesse saperne di più, i termini della vendita vengono indicati nel sito internet www.operazionevelasca.com ricordando che la costruzione del palazzo di 27 piani (più due interrati), situato nel centro di Milano a due passi dal Duomo, è stata fatta tra il 1956 e il 1958, oltre a spiegare nel dettaglio la procedura di cessione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • afadri

    19 Luglio 2013 - 15:03

    tutte le proprietà devono essere confiscate, messe all'asta e il ricavato ridistribuito, almeno per tamponare le perdite, a tutte le persone truffate da questi LADRI.

    Report

    Rispondi

  • tatanord

    28 Luglio 2010 - 13:01

    E pensare che ho sempre sognato un appartamento (anche piccolo!) lassù.... forse è per questo che sono preoccupata: la sento anche un po' mia.

    Report

    Rispondi

blog