Cerca

Il Monte San Giorgio diventa una perla dell'Unesco

Il riconoscimento fa diventare la Lombardia la prima regione per siti riconosciuti dall'organizzazione. Sono sette sui 45 italiani

Il Monte San Giorgio diventa una perla dell'Unesco
È da sempre vista come una delle regioni più operose e lavorative d’Italia. Tuttavia dal 2 agosto la Lombardia si è riscoperta anche affascinante e di grande richiamo turistico. Dopo che l’Unesco ha attribuito al Monte San Giorgio (Varese) il titolo di patrimonio mondiale dell’Unesco, infatti, la Lombardia è diventata la prima regione italiana per numero di siti riconosciuti (7 sui 45 totali).

Il riconoscimento è arrivato lunedì 2 agosto al termine della 34° assemblea generale del Comitato del Patrimonio Mondiale, riunita a Brasilia. Il Monte San Giorgio è stato premiato per l'alto valore di reperti paleontologici presenti nel sito fossilifero transnazionale, diventando tra l’altro il terzo sito di rilevanza naturaledopo le Isole Eolie e le Dolomiti.

"Con questa decisione - commenta il presidente della Regione, Roberto Formigoni - viene confermato una volta di più l'alto valore e la bellezza del nostro patrimonio naturale che si affianca e si integra perfettamente con i beni artistici, architettonici e culturali presenti in tutte le province. Il settimo riconoscimento per la Lombardia sancisce anche in questo campo il primato della nostra regione, luogo di bellezza e terra segnata e arricchita dalla storia in tutte le sue fasi".

Come detto sono saliti a sette i siti riconosciuti dall’Unesco. Prima del Monte San Giorgio (il cui “versante” svizzero era già stato riconosciuto nel 2003), la Lombardia poteva vantare: le incisioni rupestri della Val Camonica (riconosciute nel 1978), la Chiesa di Santa Maria delle Grazie di Milano (1980), l’insediamento industriale di Crespi d’Adda (1995), la ferrovia retica e il trenino del Bernina (2008), il centro storico di Mantova e la cittadina di Sabbioneta (2008).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog