Cerca

Evita lo stupro con dei colpi di judo

Infermiera di 61 anni manda al tappeto il suo aggressore

Evita lo stupro con dei colpi di judo
Una donna di 61 anni ha respinto un tentativo di stupro grazie al judo. Ieri sera, verso le 23.30, un uomo di 41 anni, cingalese, assale l’infermiera di origine filippina mentre questa sta rincasando in uno stabile di via Ippodromo a Milano. L’aggressore – completamente sbronzo - la trascina nel suo appartamento e con un coltello la minaccia pretendendo un rapporto sessuale. Sarebbe stata la solita brutta storia di violenza sulle donne. Invece no. Con dei colpi d’arti marziali, la donna si è liberata ed è riuscita a scappare, rientrando nella sua vicina dimora dove vive con due connazionali. Altri condomini insospettiti dai rumori hanno avvertito i carabinieri, che hanno arrestato il mancato stupratore ancora in mutande.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tatanord

    30 Agosto 2010 - 16:04

    Dovremo prendere tutte lezioni di judo, in barba ai giudici!

    Report

    Rispondi

  • giornali

    20 Agosto 2010 - 19:07

    che qualche magistrato superdemocratico non la incrimini per lesioni o per eccesso di difesa.

    Report

    Rispondi

blog