Cerca

Pedofilia, arrestato un maestro di arti marziali

L'uomo costringeva i suoi allievi minorenni a rapporti di assoggettamento duraturi

Pedofilia, arrestato un maestro di arti marziali
E' stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale aggravata un maestro d'arti marziali, titolare di una palestra a Milano. L'uomo, 46 anni, avrebbe abusato dal '98 ad oggi di 8 suoi allievi minorenni. Al termine degli allenamenti o nel fine settimana, a volte anche dopo una cena al ristorante, avrebbe attirato nella sua abitazione ragazzini di 12 o 13 anni, abusando di loro e costringendoli a un rapporto di assoggettamento che durava per mesi o addirittura anni.

L'inchiesta, coordinata dal procuratore aggiunto Pietro Forno e dal pm Brunella Sardoni, è stata avviata dopo la denuncia di alcune vittime ormai maggiorenni. Le numerose testimonianze e un pedinamento, durante il quale il maestro è stato sorpreso in compagnia di un suo allievo, sono stati decisivi per l'ordine di custodia.

Stando alle indagini, il maestro riusciva a sedurre i ragazzi durante l'allenamento, facendo apprezzamenti sul loro fisico e raccogliendo confidenze sui problemi più intimi. Nel capo di imputazione si parla di 7 vittime. Un altro ragazzo avrebbe dennciato gli abusi solo dopo che l’uomo era già finito in carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bimbomix

    14 Settembre 2010 - 11:11

    e per vergogna provveda da solo ad attaccarsi per il collo ad una trave ,utilizzando la propria cintura nera. Uno stronzo in meno non fa che bene .

    Report

    Rispondi

blog