Cerca

Halloween, le feste più strane a Milano

Il popolo della notte si scatena tra costumi spettrali, musica 'Thriller' e balli da pazzi. Capodanno Celtico al Castello

Halloween, le feste più strane a Milano
Halloween è diventata ormai la festa in maschera più attesa dell’anno. E i milanesi si preparano a festeggiarla tra party, serate in discoteca, costumi e danze vampiresche. Ecco alcuni degli eventi del capoluogo lombardo.

Capodanno celtico – Nel parco Sempione, attorno al castello Sforzesco, si rivive Halloween come ai tempi dei celti dal 29 al 31 ottobre. Uno spettacolo unico per vedere mestieri antichi, rievocazioni storiche, persone vestite con abiti tradizionali, bere sidro e ballare le danze irlandesi.

Alcatraz - DJ Danilo Rossini alla console tra streghe, zucche, dolcetti e scherzetti. Rossini è un veterano del mixer. In vent'anni di carriera, infatti, si è esibito praticamente ovunque. A Mosca, a Mykonos, a Palma di Maiorca, a Ibiza (vi dice nulla il nome del club El Divino?). Senza parlare poi delle location del Bel Paese. Si va dai Magazzini Generali al Café Solaire, dal Old Fashion al Club House, passando per altri locali come l'Area 7, il Casablanca o Il Papaya, che poi è la sua residenza estiva. Quella invernale invece è proprio l'Alcatraz. Innumerevoli anche i suoi successi in ambito discografico. Con l'amico Stefano Pain, ha dato vita alla fortunata etichetta Bootylicious e ha firmato autentici inni del popolo delle discoteche. Tra gli altri, ha lavorato con Black Eyed Peas, Shaggy e Giusy Ferreri. Di recente uscita le versioni griffate Pain & Rossini per Rise & Fall di Damien J Carter Feat. Ali Escobar, Stupid Game della coppia Eako/Peppe Nastri e Rock To The Beat del duo Nari & Milani. Quasi un weekend intero dietro alla consolle dell'Alcatraz, dunque, quello di Danilo. Venerdì per il canonico Notorius e domenica - senza Diggei Angelo - per un Halloween Party scatenatissimo e capace di accontentare proprio tutti. Sì, perché se nella gigantesca main c'è Rossini che propone i grandi successi house del momento, nella sala più piccola, la 2, vanno in scena il rock, lo ska e il reggae della Girl Dj Morgana.

Halloween on Ice – Al Palasharp, festa sul ghiaccio. La serata inizia con lo spettacolo ‘on ice’ dal titolo “Tropicana” alle 16. Uno show acrobatico che lascerà tutti, bambini e adulti, a bocca aperta. Subito dopo i partecipanti possono scendere in pista con i loro costumi e spaventare i presenti, pattinando.

Manicomia – Una festa ispirata al film ‘Qualcuno volò sul nido del cuculo’ alla discoteca Ondanomala con tanto di spiaggia riscaldata. Sono tutti invitati a vestirsi da pazzi, dottori e infermieri come la storica pellicola con Jack Nicholson. Nel locale ci saranno spazi dedicati al trucco e veri e propri set per farsi fotografare. Aperitivo e poi serata con musica pop-dance dell’ultima stagione.

Angeli e demoni – Al Plastic la notte del 31 ottobre si intitola ‘Match en paradis’. Un festa dedicata alla lotta tra bene e male, tra paradiso e inferno, tra bianco e nero. Al pubblico la possibilità di interpretare il tema in tutti i modi che vuole. Alla console, Sergio Tavelli con il suo mix di musica italiana, trash, anni ’80. Nella altre sale, elettronica con Nicola Guiducci e Alex Carrara.

L’alternativa – All’ex ospedale psichiatrico Paolo Pini, la festa non è paurosa ma si consigliano occhiali neri e fez. Colonna sonora a base di ‘Fuad and Feztons’, la rock band canadese che coniuga sonorità anni ’70 e musica contemporanea. Dopo il concerto si balla a suon di The Pretty Face e Magnetic Monsieur Hugo dj set.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog