Cerca

Milano, morto il tassista aggredito

Luca Massari era stato picchiato da un gruppo di ragazzi dopo aver investito, senza volerlo, il cane di una di loro

Milano, morto il tassista aggredito

E’ morto Luca Massari, il tassista aggredito un mese fa in largo Caccia Dominioni a Milano. L'uomo era stato picchiato da alcuni ragazzi dopo aver accidentalmente investito il cane di uno di loro.

E' successo tutto in pochi minuti. L'11 ottobre attorno alle 12.30, il tassista Luca Massari, 45 anni di Milano, ha investito e ucciso un cocker senza guinzaglio in largo Caccia Dominioni. Sceso dall'auto per scusarsi è stato aggredito dal fidanzato della proprietaria dell'animale, il 31enne Morris Ciavarella ha colpito così forte il tassista da provocargli lesioni alla milza e al polmone. L'uomo è svenuto sull'asfalto e poco dopo è entrato in coma.  E' stato ricoverato all’ospedale Fatebenefratelli per un edema cerebrale. L'aggressore, Morris Ciavarella, che si è consegnato subito alle forze dell’ordine, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. Oltre all'aggressore, martedì pomeriggio sono stati fermati anche un uomo e una donna con l’accusa di concorso materiale e morale nel tentato omicidio del tassista. Si tratta di Piero C., di 26 anni, e Stefania C., di 24 anni, che avrebbero concorso insieme a Morris Ciavarella a ferire gravemente il tassista. La donna è la fidanzata di Ciavarella, mentre l’uomo è il fidanzato della padrona del cane che era stato investito dal tassista.
Ma gli inquirenti stanno lavorando per identificare le altre persone presenti sul luogo. Da quanto emerge negli ambienti investigativi, le indagini vengono ostacolate da un'"impressionante livello di omertà". Oltre all'omertà, in questo episodio si sono registrati anche dei casi di intimidazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • afadri

    12 Novembre 2010 - 14:02

    Forza magistrati, adesso diamo un bel permio a questo o questi delinquenti che hanno ammazzato un onesto lavoratore, con il solo torto di avere investito un animale senza volerlo. Mi sa tanto che andrà a finire che...

    Report

    Rispondi

  • fabio1959

    12 Novembre 2010 - 14:02

    Dovrebbero fare la fine del delinquente sul film del titolo. Se me lo chiedono lo faccio personalmente

    Report

    Rispondi

  • allengiuliano

    12 Novembre 2010 - 13:01

    sicuramente la S.V. deve aver battuto la testa per affermare idiozie come le sue.! Lei non è manco umano... altro che cane! Quelli come Lei devono essere "messi" in un canile per capire i suoi simili umani!

    Report

    Rispondi

  • carlos01

    12 Novembre 2010 - 13:01

    ho letto dei commenti che non possono essere scritte da persone intelligenti spero, la raltà che su questi blog viene chiesto di scrivere dei commenti non delle st**nzateeeee. un uomo è morto per colpa di altri uomini provate a riflettere a che livelli siamo arrivati. la vita di un cane che muore per colpa dei padroni che lo portano in giro senza guinzaglio e uccidono chi per caso passava lì per caso, provate a pensare se fosse capitato a voi cosa avreste fatto vi sareste fermati a scusarvi o sareste scappati?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog