Cerca

Maschi infertili e pilloline. Milano capitale degli impotenti

L'allarme arriva dagli esperti del Siams: maglia nera anche per scarsa prevenzione e rapporti "dopati"

  Maschi infertili e pilloline. Milano capitale degli impotenti
A Milano lo smog ha mietuto un'altra vittima: il sesso. Maschile. Dagli andrologi riuniti all’ospedale di San Paolo arriva la stangata: al capoluogo lombardo va il record italiano di infertilità maschile. Ma non solo: la città vince anche la maglia nera per scarsa prevenzione e sesso "dopato": la metà dei giovani non usa il preservativo, solo uno  su 5 consulta uno specialista e cresce l’acquisto di pillole dell’amore online. quella che viene fuori è una bocciatura su tutti i fronti.

POCA PREVENZIONE -  Dieta sbagliata, fumo, droga e alcol, smog: secondo gli esperti,  sarebbero questi gli elementi che concorrono ad uno stile di vita a rischio. "Dalle nostre indagini nelle scuole - spiega Giovanni Maria Colpi, coordinatore regionale Siams della Lombardia e direttore dell’Unità di andrologia del San Paolo - emerge che un adolescente su 2 non usa il preservativo. Il 25% di questi entra in contatto con infezioni e il 12,5% contagia a sua volta la partner". I dati raccolti dal centro milanese descrivono un universo sommerso di malattie andrologiche: varicocele e problemi ai testicoli,infezioni sessuali,tumori,disturbi dell’erezione e dell’eiaculazione. "Problematiche che, se non diagnosticate in tempo, possono portare anche all’infertilità. Un giovane su 4 con problemi riproduttivi, per esempio, mostra tracce di lesioni da infezione cronica alla prostata". In altre parole, la loro infertilità si sarebbe potuta prevenire. Secondo la Siams, nel 2010 solo 2 giovani su 10 si sono rivolti a uno specialista per una visita di controllo. Cresce invece la ricerca di informazioni in Internet, dove pero' si nascondono molte insidie.

LE PILLOLE BLU - "Un argomento molto attuale - ricorda Colpi - è la sofisticazione dei farmaci per il miglioramento delle prestazioni sessuali. L'autoprescrizione di questo tipo di terapie rappresenta una pratica molto rischiosa per l'utilizzatore finale: possono infatti causare gravi effetti collaterali e molto spesso non risolvono il problema per cui sono stati acquistati, proprio perche' non hanno le stesse caratteristiche dell'originale". Inoltre, questa forma di "doping" non consente allo specialista di evidenziare la patologia e individuare la terapia ideale per risolverla". Per affrontare l'emergenza anche da un punto di vista legale, al convegno milanese partecipano anche un comandante della Guardia di finanza e uno dei Nas.

L'INFERTILITA' - La fertilità maschile, avverte la Siams, ha subito una significativa riduzione negli ultimi 50 anni: la conta degli spermatozoi si sarebbe quasi dimezzata. A pesare sono gli stili di vita, stress compreso, e le condizioni ambientali: anche l'esposizione agli inquinanti prodotti dal traffico urbano agisce negativamente, confermano gli esperti. A queste tematiche e' dedicata la campagna 'Androlife' promossa dalla Siams. "Un modo per avvicinare i giovani alla figura dell'andrologo - osserva Colpi - ed educarli a prevenire alcune patologie, sempre piu' frequenti: in Italia 4 giovani su 10 tra i 18 e i 30 anni hanno problemi di fertilita'". Per fare prevenzione sul campo, "l'ospedale San Paolo promuove da tempo una serie di appuntamenti nelle scuole. Nell'arco di un anno scolastico i nostri esperti incontrano circa 400 studenti di qualsiasi nazionalita'", per offrire informazioni e controlli gratuiti su richiesta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blues188

    15 Aprile 2011 - 13:01

    Ma le raccatta per strada..

    Report

    Rispondi

  • GMTubini

    02 Aprile 2011 - 19:07

    E' sicuro di fumare roba di prima qualità? Da certi suoi post non sembrerebbe...

    Report

    Rispondi

  • migpao

    02 Aprile 2011 - 17:05

    e visto se sei contro il nucleare scommetto che la serra la riscaldi e la illumini con energia fotovoltaica... almeno qua facciamoci 'na risata... :-)

    Report

    Rispondi

  • Edea161090

    02 Aprile 2011 - 17:05

    per voi maschi il sesso è il vostro unico pensiero, non pensate mai ad altro, e neanche siete capaci di fare quello. bah, fate proprio cacare...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog