Cerca

Salone del Mobile, debutto con Bossari e i cartoni animati

Al via a Milano la kermesse 2011 dedicata al design e all'arredamento: il presentatore testimonial per la linea di Cartoon Network

Salone del Mobile, debutto con Bossari e i cartoni animati
Cartoon Network Enterprises, per la prima volta al Salone del Mobile che ha preso ufficialmente il via oggi a Milano, ha dato il là ad un’incredibile esposizione di prototipi di arredo ispirati ai personaggi del mondo CN, tra cui lo speciale specchio Johnny Bravo realizzato da Daniele Bossari. L'evento si inserisce nel nuovo distretto di qualità Perho Design District  presso la nuova Torre Orizzontale, appartenente alla Fondazione Fiera Milano e adiacente al nuovo polo fieristico.
"Ho voluto creare un oggetto utile e simpatico dove tutti potranno specchiarsi in modo ironico, giocando sulla perfetta forma fisica di Johnny Bravo e come lui tirar fuori a tempo debito il suo inseparabile pettine per far breccia nel cuore delle ragazze", ha dichiarato Bossari. A fianco di Cartoon Network Enterprises anche l'estro creativo dei designers di Rent-Mi, società milanese che da sempre sviluppa progetti innovativi nel design, che hanno creato prototipi ispirati alle Superchicche, come divertenti lampade, testiere per il letto o allegre toilette per truccarsi. I divertenti personaggi Mucca e Pollo sono stati invece ricreati per diventare simpatici portabottiglie da muro, mentre Leone Cane Fifone lo ritroviamo nel mondo del design come morbido e accogliente pouf.
L'esposizione rimarrà aperta anche la giornata successiva per dar modo al pubblico del Salone del Mobile di entrare nel mondo di Cartoon Network.

NON PERDETEVI QUESTE - Martedì sera, Pierre Mantoux apre le porte della sua boutique di via Solferino partecipando a Design in vetrina, progetto promosso dalla rivista DDN, che vede progetti di giovani designer italiani in mostra nei più importanti shop del quadrilatero milanese. Inoltre la griffe ospita il progetto Soddovè, a cura di Daria Casciani e Francesca Bonfrate, un oggetto che aiuterà sicuramente nelle faccende di casa e nella quotidianità domestica: un ordinatore per tutti quegli indumenti, in bilico tra armadio e lavatrice, non sporchi, ma nemmeno freschi di bucato, sparsi per la camera o per il bagno Grucce appese le une alle altre, come nastri concatenati, per avere gli indumenti in ordine anche fuori dall’armadio. Un ordine dettato anche dalla cromia delle grucce, che dal più chiaro, virano al tono più scuro, che sta a indicare l’indumento più vicino alla lavatrice. Pierre Mantoux celebra gli anni 60’ con Marylin Monroe e riedita la calza parigina couture, presentando un modello  limited edition ispirato alla maliziosa calza con la quale Marilyn Monroe e Jane  Russell dichiaravano il loro amore per i diamanti  nel film “Gli uomini preferiscono le bionde”. La calza parigina couture, che intende celebrare le atmosfere degli anni 60 nelle quali è nato l’appuntamento meneghino dedicato al design riprendendo il prezioso dettaglio della riga nella calza, è un modello impalpabile, una veste sensuale per le  gambe  delle donne,  impreziosito dall’utilizzo del colore rosso nel disegno della riga a contrasto con il nero velato della base.

Martedì 12 aprile, ore 18-21, Boutique Pierre Mantoux
via Solferino 12, aperto al pubblico dal 12 al 17 aprile

Witamine lancia a Milano la prima frizzante collezione di t-shirt e felpe natural psychedelic per vestire la quotidianità con i colori dell'arcobaleno. Ispirata ai colori della frutta, alla vitalità e alla freschezza, la collezione lancia lo stile natural psychedelic dedicato ai giovani. Un nuovo look dove i colori psichedelici sono originalmente associati al mondo della natura, dando forma a frutta e agrumi. Le t-shirt si vestono di un arcobaleno di colori per portare nel quotidiano una brezza di vitalità colorata. Durante la manifestazione, la collezione sarà acquistabile in due container, disolcati in largo La Foppa e in Corso Como, e in uno spazio espositivo via Tortona. Gli elementi base sono, infatti, le cassette delle frutta interpretate come moduli che, aggregati, creano scenografie semplici, intriganti e fresche. Fondata nel 2010 da Salvatore Pallela, Witamine è un brand giovane che si lancia per la prima volta nella produzione di t-shirt e felpe, proponendosi come nuova icona per il linguaggio dei ragazzi. Nato dalla collaborazione tra l’imprenditore Salvatore Palella e Karim Azzabi, designer e architetto, il progetto della nuova collezione reinterpreta il mondo degli agrumi in chiave giovanile e fresca. La “W” colorata, simbolo del marchio, diventerà presto una nuova icona per lo stile dei giovani.

Dal 12 al 17 aprile, Witamine
Largo La Foppa, corso Como, via Tortona

di Il gatto e la volpe

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog