Cerca

Gianna Nannini, il Salone del Mobile a tutto rock

La star ospite del partu di Sara Neri allo Skitsch Store di Milano. Da non perdere le luci di Blachere e il must della settimana: una corona d'argento...

Gianna Nannini, il Salone del Mobile a tutto rock
C'era anche l'unica, vera rockstar italiana, Gianna Nannini, alla presentazione della collezione Sara Neri da Skitsch Store a Milano. La stilista brasiliana, ma italiana d'adozione, ha presentato la sua linea "new dandy" durante il Salone del Mobile ed ha voluto plasmare alcuni dei suoi tessuti su sedie e poltrone, come il puff  Volga che riprende lo stile delle giacche militari che sono una contaminazione tra costruttivismo russo, le divise di Adam Ant e i jabò di Lady Oscar. Ispirandosi alla diafana dellezza di Isabelle Adjani in Nosferatu e all'eleganza innata di Kristine Scott Thomas, Sara Neri vuole creare una liason concettuale tra moda e design. Al cocktail, a base di champagne e tartine futuriste,  Filippa Lagerback, Gabriella Dompè, Marta Marzotto, Umberta Gusalli Beretta, Marta Marzotto, Arturo Artom, Alessandro Cecchi Paone, Barbara Alberti, Sandra Vezza, Silvia Talck e numerosi altri ospiti.

Gli eventi da non perdere: giovedì 14 aprile

BLACHERE ILLUMINATION (VIA VERDI 3) - Azienda leader in Francia e nel mondo nel settore dei più innovativi sistemi a Led, fil lumière e decori luminosi tradizionali, Blachere Illumination presenta la sua nuova collezione Luci & Design. Fino a domenica 17 aprile, presso lo Showroom Sahrai, sarà possibile vedere in anteprima le ultimi creazioni di lighting designers: soluzioni innovative ed ecologiche per arredare le città e rendere unico ogni ambiente o evento. Tra i modelli presenti spicca l'innovativo Joylight Cube, un cubo di tre metri per lato costituito da 8.000 punti luce led RGB programmabili per raffigurare forme e figure tridimensionali, presentato per la prima volta in Italia. Sempre presso lo Showroom Sahrai, questa sera dalle 19 si terrà il Cocktail Party Milano Ville Lumière accompagnato dalle note del celebre jazzista Marco Brioschi. Nella capitale italiana del design – in cui già da tempo illumina alcuni dei simboli più importanti, come il Castello Sforzesco e la Galleria Vittorio Emanuele – Blachere Illumination è l'incontro con lo stile e l'eleganza anche a Parigi, città che ha visto i suoi principali monumenti, tra cui la Tour Eiffel e gli Champs Elisée, illuminati dall'azienda, come Londra, Madrid, Vienna, New York, Los Angeles, Lisbona, San Pietroburgo e Seoul.

LA CORONA DEL SALONE - Ogni anno Milano si trasforma per una settimana. Durante il Salone del Mobile questa città è pulsante di gente e traboccante di luci, colori e suoni. Proprio per ricordarsi che Milano può essere anche originale, libera e diversa, Giolina & Angelo (via Solferino 22, www.giolinaeangelo.com) propone un accessorio innovativo e stravagante: la Corona del Salone
Una catenina in argento dorato e charms da portare attorno alla testa. Un simbolo di creatività per eludere gli opprimenti confini delle etichette e delle mode conformiste. Un’ aureola per gli spiriti liberi di questa città.

di Il gatto e la volpe


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog