Cerca

Eva Henger, sexy rapper: il figlio di Stevie Wonder l'ha voluta nel suo video

L'attrice protagonista di 'Closer', singolo di Ekow e Snoop Dogg. Giovedì 5 maggio al Le Banque di Milano il party di lancio

Eva Henger, sexy rapper: il figlio di Stevie Wonder l'ha voluta nel suo video
Giovedì 5 maggio, al Le Banque di Milano, anteprima assoluta di Closer, titolo del primo singolo di Mumtaz Ekow Morris, figlio della leggenda vivente Stevie Wonder, che si presenta sul mercato mondiale in compagnia di un altro mito della black music, l'americano Snoop Dogg, e un altro artista che sta spopolando grazie al suo sound fresco ed innovativo, il dj francese Kylian Mash. La protagonista femminile del video è Eva Henger, fortemente voluta da Ekow, dopo averla vista di persona nel casting organizzato a Los Angeles, al quale hanno partecipato diverse star del panorama internazionale. A Milano, per la presentazione è in programmma la performance live di Ekow.

Leggi l'intervista a Eva Henger

Eva Henger è una donna dotata di bellezza e simpatia, doti che hanno conquistato Ekow che, non solo l'ha voluta nel video come protagonista, ma ha anche deciso di girare il suo primo video in Italia e si è avvalso di una produzione e uno staff tutto italiano, come i due registi Marco Pavone e Claudio Zagarini, lo stylist Joshua Fenu, le coreografie di Modulo Project e la produzione di Vanni Giorgilli. "Amo fare musica e mi innamoro ogni volta del disco che sto facendo. Quindi ogni volta è come avere due fidanzate", ha sempre dichiarato Snoop Dogg. "Sono diventata una grande davanti gli occhi di mio figlio che è un fan accanito di Snoop Dog - scherza Eva-. Per me lavorare con un mostro sacro del rap è realmente come vivere un sogno ad occhi aperti".
Una grande e sempre sensuale...
"Per me la seduzione è un gioco di sguardi, atteggiamenti, parole, è come uno si pone, non sono solo minigonne e tacchi a spillo".
Qual'è il tuo tipo di uomo ideale, sia fisicamente, sia caratterialmente?
"Esattamente come mio marito, Massimiliano, non starei insieme a lui se così non fosse".
In cucina come te la cavi?
"Abbastanza bene, mi piace cucinare e tutti i miei ospiti sono sempre stati contenti".
Qual'è il tuo piatto forte?
"Sicuramente il pesce, è gustoso e ci lascia leggeri anche se Massimiliano è una buona forchetta, lo conquisto con tutto".
Preda o cacciatrice?
"Mi piace essere preda, devo essere corteggiata anche se sotto un certo punto di vista sono anche cacciatrice perché sono io a scegliere da chi farmi corteggiare"
L'episodio piu' divertente che ti sia capitato?
"Era la prima uscita con Massimiliano; dopo un lungo corteggiamento telefonico decidemmo di uscire a cena, mi portò in un ristorante apparentemente molto bello e sofisticato ma completamente vuoto, al che iniziai a pensare che facesse solo tanta scena e che non si mangiasse poi così bene, così per paura ordinai solo un'insalatina. Al termine della serata con una battuta gli feci capire che forse non era poi così bello come locale, al che scoprii che aveva prenotato l'intero ristorante solo per noi, per creare un po' di intimità!".

di Francesca Lovatelli Caetani

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog