Cerca

Expo 2015: si aggiunge la bandiera del Senegal

Il presidente africano scrive a Berlusconi: "Vi ringrazio". Sono 30 i Paesi che hanno già aderito

Expo 2015: si aggiunge la bandiera del Senegal
Sono già trenta i partecipanti internazionali a Expo 2015. La bandiera che si aggiunge alle altre 29 è quella del Senegal.
Il Presidente della Repubblica del Senegal, Abdoulaye Wade, uno dei più importanti storici leader africani, ha comunicato ufficialmente la partecipazione del proprio Paese con una lettera inviata al Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

LA LETTERA - "Ho ricevuto la lettera del 4 gennaio 2011 – ha scritto il Presidente senegalese - con la quale avete avuto la cortesia di invitare il mio Paese all’Esposizione Universale 2015 sul tema Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita. Vi ringrazio e Vi rinnovo le mie congratulazioni per la scelta di Milano come città ospitante questo importante evento. Mi rallegro anche di sapere che l’Esposizione Universale 2015 riguarderà temi così cruciali come l’agricoltura, la sicurezza alimentare e la salvaguardia delle risorse idriche. Vorrei di conseguenza confermarvi che il Senegal prenderà parte alla manifestazione”.

I PAESI - Con l’arrivo del Senegal, Expo 2015 raggiunge un risultato incoraggiante, che avvicina ulteriormente l’obiettivo di raggiungere 50 partecipanti entro la fine dell’anno. Si  conferma la forte capacità di attrazione dell’Esposizione Universale di Milano, che detiene il record assoluto di adesioni nei primi mesi dalla lettera ufficiale d’invito. Oltre alle Nazioni Unite, i Paesi che hanno già risposto all’invito del Governo italiano sono: Svizzera, Montenegro, Azerbaijan, Turchia, Romania, San Marino, Egitto, Perù, Russia, Uruguay, Togo, Germania, Guatemala, Cambogia, Honduras, Mauritania, Slovenia, Principato di Monaco, Uzbekistan, Spagna, Albania, Israele, Kuwait, Colombia, Armenia, Siria, Iran, Gabon e Senegal.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog