Cerca

Christie's batte all'asta 100 anelli

La sede milanese della prestigiosa casa d’aste ha in serbo una strabiliante vendita di gioielli. Tra i lotti più attesi i 29 firmati Bulgari

Christie's batte all'asta 100 anelli
460 lotti sono in grado di far impallidire anche le signore più preparate e abituate ad indossare gioielli stimati cifre da capogiro. Il 26 maggio la sede milanese di Christie’s, una delle case d’asta più importanti al mondo, si trasformerà per un preziosissimo giorno nello scrigno di un tesoro grande  e dal valore incommensurabile. Tra i 460 lotti pronti alla vendita figurano nomi di spicco del settore, pezzi rarissimi realizzati tra il XIX° e il XX° secolo e un’ampia selezione, forse la più attesa,  firmata Bulgari.

100 ANELLI E UNA SELEZIONE SPECIALE - Appartiene proprio a Bulgari il pezzo destinato a fare la parte del leone nell’attesissima asta.  Si tratta di un impressionante anello con un diamante dal taglio ottagonale di oltre 12 carati e diamanti baguette la cui stima si aggira tra i 120.000 e i 200.000 euro, ma non è che uno tra i 100 splendidi anelli che saranno venduti all’incanto il prossimo giovedì. Nella stessa giornata sarà battuto un altro pezzo da intenditori, un anello con rubino birmano stellato (di quasi 43 carati) e diamanti stimato tra i 70.000 e i 120.000 euro. Dei 460 lotti preparati ben 29 riguardano la famosa gioielleria romana di recente passata nelle mani del colosso LVMH, e non comprendono solo anelli. Tra i pezzi più ambiti figurano infatti collane, bracciali e spille e non tutti toccano cifre stellari e inarrivabili. Ci sono collier stimati quasi quanto un monolocale- come la collana in sfere di rubino e diamanti che potrebbe raggiungere il valore di 140.000 euro - e volendo togliere uno zero ci si potrebbe aggiudicare una spilla come quella realizzata da Bulgari nel 1970 con un diamante taglio goccia, diamanti taglio baguette e brillanti il cui valore si aggira trai 40.000 e i 50.000 euro, ma ci sono anche gioielli dai prezzi decisamente più contenuti (ma comunque proibitivi) , sembra che tra questi andranno a ruba gli iconici orologi a serpente che partono da un valore stimato di 4.000 euro.

GIOIELLI D’EPOCA E PIETRE DI OGNI TIPO - “La bella sezione dedicata alle creazioni Bulgari saprà certamente attrarre molti collezionisti e appassionati” ha commentato Francesco Alverà, Direttore del Reparto Gioielli di Christie’s Italia.  Ma Bulgari non è l’unica proposta davanti alla quale si troveranno i potenziali acquirenti. Nel catalogo dell’attesissima asta infatti figurano  pietre di ogni tipo e forma e gioielli pronti a soddisfare i gusti più difficili. Ci sono preziosi antichi, come la spilla in oro di Castellani con cammeo  Morelli realizzata nella seconda metà del XIX° secolo , o creazioni di altri nomi prestigiosi del panorama internazionale. Tra le altre infatti sarà battuta una collana di Tiffany &Co con frangia in diamanti. La stima? Tra i 20.000 e i 30.000 euro.

di Donatella Perrone

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog