Cerca

Milano per tutti i gusti, dal pesce alla birra (con boxe)

All'Officina di Bresso domenica 12 giugno si mangia e si beve assistendo al mondiale di Muay Thai. E chi cerca un ristorante di classe faccia un salto in via Orti

Milano per tutti i gusti, dal pesce alla birra (con boxe)
Dopo tre edizioni andate sempre in crescendo (nell'ultima il locale era sold out ancor prima di iniziare gli incontri), l'Officina della Birra di Bresso domenica 12 giugno mette ancora una volta a disposizione il proprio locale al Direttore Tecnico Nazionale per la Muay Thai Italiana FIKBMS Diego Calzolari, il quale, ora nominato anche Responsabile Nazionale per la Federazione Mondiale WPMF (World Professionale Muay Thai Organization), metterà in palio anche 3 cinture di Campione Italiano Professionisti tra i più forti atleti italiani. Diego Calzolari scalderà già l’Officina della Birra a pranzo, mettendo in piedi qualche incontro tra dilettanti negli orari che vanno dalle 12 alle 15, la grande serata però inizierà invece alle 20.30. Chi vorrà pranzare mangerà alla carta, la sera invece menù e spettacolo a 35 euro, solo ingresso e consumazione 12 euro. Conviene prenotare.

Officina della Birra viale Matteotti, 11- Bresso (MI) Tel. 02-6106076 info@officinadellabirra.it    
www.officinadellabirra.it

PIACERE A TAVOLA - "Il piacere è il più certo mezzo di riconoscimento offertoci dalla Natura…” scriveva Gabriele D’Annunzio. E proprio dal connubio perfetto tra  piacere e natura nasce la filosofia del Ristorante Edoné di Milano. Non è un caso il nome che vuole richiamare atmosfere della mitologia Greca. Quelle che raccontano del piacere come di un sentimento o di un’esperienza di cui l’uomo può godere momento per momento. Le stesse che vengono rappresentate dalla dea Edoné, figlia di Eros e Psyche, nonché incarnazione del piacere. Un percorso verso la stimolazione dei cinque sensi è quello che prende vita entrando nel ristorante milanese guidato da Alessandro Di Leo. Il suo era un sogno che oggi può dire realizzato. L’idea era di aprire un luogo dove il piacere potesse prendere forma dai tesori del mare, dove mettere  a disposizione la propria esperienza  nella ristorazione e quella dei soci nel commercio di prodotti ittici che sono titolari da più di vent’anni di un punto vendita  all’ingrosso  nel mercato ittico di Milano che è tra i più  importanti d’Europa per qualità e quantità del pescato. Edoné ha una storia decisamente più recente ma la tradizione culinaria, l’attenzione alla qualità dei prodotti e la cura del proprio ospite sono le stesse. Dopo una attenta ristrutturazione, il locale di Via Orti 31 è stato trasformato in un ambiente di elegante semplicità. Pochi elementi d’arredo ornano la sala che ospita 50 coperti. E’ una scelta, per non togliere l’attenzione all’unico vero protagonista: il pesce. Bello, fresco, buono. Guarda gli ospiti e si fa guardare dalla vetrina posizionata davanti alle cucine. Un letto di ghiaccio avvolge e culla al tempo stesso i gamberi di Mazara o di Santa Margherita Ligure; il tonno siciliano; i ricci dell’Alto Adriatico; i calamaretti di Goro e Civintanova Marche. E ancora seppie, triglie, sgombri, frutti di mare, gallinelle,  ricciole, pagelli e orate di Manfredonia. E’ questo il posto ideale dove provare il pesce crudo. Magari un misto di crostacei e  frutti di mare o i carpacci conditi con un filo d’olio extravergine  e qualche goccia di limone. Speciale poi, la tartare di tonno preparata con olio, limone e un trito “segreto” che la rende vellutata e morbida. Con originalità e un pizzico di stravaganza misurata, lo chef Alessandro Limonta propone anche abbinamenti inediti come le cozze all’aceto accompagnate da provolone dolce. Non solo crudité. Il pesce viene proposto anche cotto  con ingredienti di qualità che assecondano la sua personalità. Si possono gustare piatti bolliti come astice e aragosta alla catalana; gratinati come per le cozze, le ostriche, le capesante, i calamari, i gamberi, i cannolicchi. Ma si può assaggiare anche un leggero e gustoso fritto misto o delle frittelle di bianchetti. Non manca poi il pesce alla griglia accompagnato da salsa salmoriglio o al forno come il San Pietro al sale . Per chi ama il pesce saltato in padella la scelta è tra sautè di frutti di mare, guazzetto di cozze, vongole e crostacei con pane tostato o zuppa di pesce. Non mancano, infine, i primi: dagli spaghetti alle vongole veraci con bottarga a quelli ai ricci di mare; dalle linguine all’astice ai paccheri della casa, fino al riso Carnaroli alla pescatora o al nero di seppia. E dove aver provato il puro piacere del mare sul palato, non si può che concludere con uno dei dolci della casa tra  cui spiccano la mousse al cioccolato bianco e il plum-cake con crema alla vaniglia. L’intera esperienza al Ristorante Edoné, viene arricchita da un’ottima e ricca cantina di etichette nazionali e internazionali.
 
Ristorante Edoné 
Via Orti 31 – Milano - 0236534864
www.edonemilano.it
(Chiuso la domenica e il pranzo del lunedì)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog