Cerca

Milano, diktat Consulta rom: "Sospendere gli sgomberi"

La rappresentanza che comprende anche campi irregolari detta la linea a Pisapia. Salvini: "Cosa pessima, una vergogna"

8
Milano, diktat Consulta rom: "Sospendere gli sgomberi"
Sospendere la politica degli sgomberi perché "non è la soluzione e destinare più fondi alle politiche di convivenza": queste le richieste presentate alla giunta comunale di Giuliano Pisapia dalla neonata Consulta dei rom, che ha iniziato a riunire nella città rappresentanti dei campi regolari e irregolari. La Consulta, insomma, detta l'agenda a Palazzo Marino, anche se come aveva precisato il vicesindaco Maria Grazia Guida, "non è un'iniziativa dell'amministrazione comunale".

Risposta di Salvini - E, c'è da scommetterci, Pisapia farà di tutto per ascoltare le richieste. Molto dura la reazione della Lega Nord alle richieste della Consulta: "E' una cosa pessima, una vergogna il fatto che siano rappresentati i campi irregolari", ha tuonato Matteo Salvini. "Non vorremmo che in paesi come la Romania passasse il messaggio che Milano è una città aperta ai rom. Se si lancia un certo messaggio, poi c'è un rischio".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ANTO1961

    06 Luglio 2011 - 12:12

    Salvini ha perfettamente ragione : questa è una vergogna. purtroppo però tanti finti milanesi non sono d'accordo con il nostro pensiero visto che hanno votato Pisapia- Pisapia non si pùò incolpare , è il suo pensiero politico, di estrema sinistra, mai nascosto a nessuno. Invece di pensare al bunga Bunga i milanesi avrebbero fatto meglio ad informarsi sulla storia politica di chi avrebbero votato. Adesso subiscano le conseguenze

    Report

    Rispondi

  • Joe1957

    04 Luglio 2011 - 15:03

    ta pias fa la figura del pirla eh ? bausciaaaa....

    Report

    Rispondi

  • moicano

    04 Luglio 2011 - 14:02

    Che volevate aspettarvi da una consulta di rom? Se si facesse una consulta di mafiosi chiederebbero l'abolizione del 41 bis e dei sequestri dei beni. Così come le consulte di musulmani chiederebbero (chiedono) più moschee e, alla fine, islam come religione di stato. Milanesi stavolta l'avete fatta grossa.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media