Cerca

Milano, diktat Consulta rom: "Sospendere gli sgomberi"

La rappresentanza che comprende anche campi irregolari detta la linea a Pisapia. Salvini: "Cosa pessima, una vergogna"

Milano, diktat Consulta rom: "Sospendere gli sgomberi"
Sospendere la politica degli sgomberi perché "non è la soluzione e destinare più fondi alle politiche di convivenza": queste le richieste presentate alla giunta comunale di Giuliano Pisapia dalla neonata Consulta dei rom, che ha iniziato a riunire nella città rappresentanti dei campi regolari e irregolari. La Consulta, insomma, detta l'agenda a Palazzo Marino, anche se come aveva precisato il vicesindaco Maria Grazia Guida, "non è un'iniziativa dell'amministrazione comunale".

Risposta di Salvini - E, c'è da scommetterci, Pisapia farà di tutto per ascoltare le richieste. Molto dura la reazione della Lega Nord alle richieste della Consulta: "E' una cosa pessima, una vergogna il fatto che siano rappresentati i campi irregolari", ha tuonato Matteo Salvini. "Non vorremmo che in paesi come la Romania passasse il messaggio che Milano è una città aperta ai rom. Se si lancia un certo messaggio, poi c'è un rischio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ANTO1961

    06 Luglio 2011 - 12:12

    Salvini ha perfettamente ragione : questa è una vergogna. purtroppo però tanti finti milanesi non sono d'accordo con il nostro pensiero visto che hanno votato Pisapia- Pisapia non si pùò incolpare , è il suo pensiero politico, di estrema sinistra, mai nascosto a nessuno. Invece di pensare al bunga Bunga i milanesi avrebbero fatto meglio ad informarsi sulla storia politica di chi avrebbero votato. Adesso subiscano le conseguenze

    Report

    Rispondi

  • Joe1957

    04 Luglio 2011 - 15:03

    ta pias fa la figura del pirla eh ? bausciaaaa....

    Report

    Rispondi

  • moicano

    04 Luglio 2011 - 14:02

    Che volevate aspettarvi da una consulta di rom? Se si facesse una consulta di mafiosi chiederebbero l'abolizione del 41 bis e dei sequestri dei beni. Così come le consulte di musulmani chiederebbero (chiedono) più moschee e, alla fine, islam come religione di stato. Milanesi stavolta l'avete fatta grossa.

    Report

    Rispondi

  • antonioarezzo

    04 Luglio 2011 - 10:10

    da elettore di centrodestra sono strafelice della politica di pisapippa.... forse e' la volta buona che tutti i rom, gli islamici, gli extracomunitari si precipitano a milano ripulendo le nostre citta'. tanto a milano li vogliono, li accolgono volentieri (senno' non votavano il pippa ) quindi bene cosi', speriamo che duri 20 anni pisapippa, avremo un Italia piu' pulita anche se avRANNO una milano schifosa. io abito a 400 Km. eh eh eh eh eh eh che me ne frega,..

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog