Cerca

Assaggi per-versi: musica per passioni forti

Venerdì 23 settembre a Le Biciclette di Milano gli Estratti di Porpora sul palco per una serata di evasioni sensoriali

Assaggi per-versi: musica per passioni forti
Le Biciclette Art Bar e Rosaspinto presentano Assaggi per-versi, Evasioni sensoriali tra gusto e passione, a cura di Indira Fassioni, Venerdì 23, alle ore 20,30 –con  cena sensoriale accompagnata da musica e parole, Letture e micro-racconti musicati a sfondo erotico a cura di Estratti di Porpora + Planète Amoureuse. I primi appuntamenti con “Assaggi per-versi” hanno scosso i pensieri e riscosso le passioni di invitati entusiasti; il sipario di questo acclamato evento si aprirà nuovamente Venerdì 23, svelando le quinte di un mondo malizioso e poetico. Un invito a godere delle emozioni e dei desideri impalpabili, avvolti dalla raffinata atmosfera delle Biciclette Art Bar, per non dimenticare il sapore sospeso delle parole, i ricordi tattili delle immagini, il profumo malinconico della musica. La serata “Assaggi per-versi” proporrà, quindi, viscerali attimi da degustazione e raffinati artisti da meditazione.

 Un epidermico velluto di emozioni accompagnerà la serata “Assaggi per-versi” La serata inizierà alle 20,30 con una speciale cena sensoriale accompagnata dalla performance di Estratti di Porpora.Un’interpretazione incentrata sul  reading di micro-racconti erotici, accompagnati dalle atmosfere sensuali e dalle nebulose armoniche create da due chitarre acustiche e un armonica. "Estratti di Porpora" è: luci soffuse, proiezioni stimolanti, letture erotiche e musiche impalpabili per un percorso sensoriale verso il piacere. Per l'occasione, gli “Estratti di Porpora” presenteranno un live set acustico delicato e particolare studiato ad hoc per l’occasione con la lettura di alcune poesie raccolte all’interno del progetto “Planète Amoureuse”, versi graffianti sul corpo e sull’amore carnale.

Alle pareti la mostra “Naked Lunch” di Marla Lombardo. L'artista, eclettica, visionaria e sensibile, ama stupire con i suoi turbamenti dell’anima. La poetica dell’immagine in bianco e nero, ricca di contrasti, diventa strumento di conoscenza interiore, di esplorazione e ridefinizione di identità. Mettiamo a nostro agio il nostro spirito così che possa lasciar cadere lo sguardo sulle cose non per possederle, ma per trasfigurarle, cogliendone la bellezza più profonda.Ad arricchire la serata le creazioni di Atelier Stella, designer non convenzionali presentati del salotto creativo MEET2BIZ. Estratti di Porpora è un progetto che nasce nel 2008 dalla mente di Ambra Rampoldi, aka Guenda, con l'unico vero scopo di dare libero sfogo alle sue esigenze di esibizionismo e di espressione.
La voglia è di indagare, attraverso diverse forme d'arte, il delicato e sublime concetto di “erotismo”, inteso come complesso miscuglio di impulsi chimici, fisicità, odori, sentori e tutto ciò che “sfiora ma non tocca”.
Nella primavera del 2009 decide di dare una forma concreta a questa idea e trova subito terreno fertile e viva collaborazione nella fedele compagna d'arte Giorgia Brandolese, già bassista degli Hezel (www.myspace.com/hezel), che, per l'occasione, rinuncia al basso preferendo le corde del violoncello.
Le due iniziano una fervida ricerca della giusta dose di testosterone che termina con l'ingaggio di Marcello Finardi, chitarrista-fantasista ad alto contributo ormonale, che si unisce agli “Estratti di Porpora” con pelvico entusiasmo.

di Francesca Lovatelli Caetani

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog