Cerca

Simone, lo chef senza ristorante insegna a cucinare

Rugiati, volto di La7, protagonista a Bistrot Bovisa a Milano: una sera al mese svela i segreti dei fornelli

Simone, lo chef senza ristorante insegna a cucinare
Il 28 novembre dalle 21 Bistrot Bovisa presenta "Show Cooking" con Simone Rugiati, lo chef senza ristorante-per scelta-e famoso conduttore di programmi tv, come su La7, Cuochi in Fiamme. Show Cooking è un progetto itinerante, che verrà proposto una volta al mese, ideato allo scopo di spiegare perché le persone mangiano proprio quel piatto e quel cibo, cosa si mangia e come si prepara e perché viene proposto sulla tavola. Sui maxischermi scorreranno spezzoni di film famosi come ispirazione di piatti che caratterizzano scene cult di noti trailer. Menu fisso, show e cena costeranno 40 euro a testa escluse le bevande ma compresa entrée di benvenuto e per sei portate. Il tutto sarà "condito" da una colonna sonora ad hoc e, dopo la cena, da un dj set.

Ma cos'è uno showcooking? Non è un gioco per la Wii, ma uno performance live. Uno chef cucina dal vivo, davanti a un pubblico, trasferendo ricette, trucchi e curiosità alla platea su piatti che verranno subito dopo assaggiati. Simone Rugiati è un giovane chef  televisivo conosciuto per le sue trasmissioni sul Gambero Rosso Channel e sulla Rai. Rugiati porta in giro le sue cene come in una tournée, divertendo il pubblico con il suo modo informale e “piacione” di cucinare e raccogliendo applausi per la bontà dei menu (concreti e gustosi tra l’altro) e per la facilità con cui fa meritoriamente informazione in materia di alimentazione.

Talento della cucina italiana, Rugiati a 30 anni è uno dei volti più noti tra gli chef italiani. Formatosi all’Istituto Alberghiero di Montecatini dopo alcune esperienze in importanti ristoranti in centro Italia approda da Food Editore dove in 5 anni scrive oltre 200 libri, dirige due riviste e collabora con i più importanti chef italiani. Diventa noto al grande pubblico grazie alle trasmissioni televisive Il piatto è pronto e La Prova del Cuoco su Rai 1; da li viene scelto da Gambero Rosso Channel che lo sceglie come talent e per cui tutt’ora conduce due trasmissioni: Io, me e Simone e Nudo e Crudo. Da maggio 2011 conduce per LA 7 Cuochi e Fiamme, altra trasmissione che ottiene ottime critiche e ascolti.

di Francesca Lovatelli Caetani

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog