Cerca

La Provincia di Milano premia

i Comuni amici degli animali

La Provincia di Milano premia
Sabato 21 marzo la Provincia di Milano diventa capitale dei diritti degli animali e consegnerà un  premio ai Comuni amici degli a quattro zampe.  Se Modica è l’esempio sbagliato Milano dimostra che è possibile una convivenza tra uomo e animale. “Modica, e in generale la situazione siciliana e del Sud,rappresenta tutto quello che non si deve fare: assenza di politiche di prevenzione del randagismo, canili lager, assenza di iniziative di sensibilizzazione, mancanza di controlli”, si legge in un comunicato della provincia di Milano. “L’esperienza sviluppata in questi cinque anni in provincia di Milano dimostra che un’attività di informazione e formazione, creazione di strutture favorisce una corretta convivenza tra gli uomini e gli animali. E ottimizza le risorse economiche degli enti locali”.
E così domani mattina, alle 11.30, presso la Sala Affreschi di Palazzo Isimbardi, in corso Monforte 35, l’assessore ai Diritti degli animali Pietro Mezzi premierà Gorgonzola, Monza, Peschiera Borromeo e Rozzano. Quattro Comuni che si sono distinti per iniziative di tutela degli animali sul territorio provinciale, che hanno istituito un apposito Ufficio, hanno un Regolamento comunale per il benessere degli animali e una migliore convivenza con la collettività umana e hanno promosso iniziative originali e utili per le adozioni di cani dai rifugi, per la tutela delle colonie feline, per un equilibrato rapporto uomo-altri animali. Ai Comuni, oltre a una targa di riconoscimento, verrà consegnata una fornitura di cibo per gatti offerta da Almo Nature.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog